Cambia il regolamento sulla mediazione

Redazione 19/07/11
Scarica PDF Stampa
Dopo il parere del Consiglio di Stato, sta per approdare in Gazzetta il nuovo regolamento sulla mediazione.

Si tratta del decreto del Ministero della Giustizia, adottato in applicazione  dell’articolo 16 del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28, che modifica il precedente D.M. n. 180 del 18 ottobre 2010.

Il Ministro Alfano in tal modo prova a venire incontro alle richieste dell’Avvocatura, nelle more della definizione del giudizio di costituzionalità (sollevato dal Tar Lazio sugli articoli 5, comma 1 e 16, comma 1, del decreto legislativo n. 28 del 2010).

Il nuovo regolamento si propone di intervenire con l’espresso “intento di irrobustire la professionalità del mediatore“.

Il testo del Regolamento recante modifica al decreto del Ministro della giustizia 18 ottobre 2010 n. 180 sulla determinazione dei criteri e delle modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell’elenco dei formatori per la mediazione, nonché sull’approvazione delle indennità spettanti agli organismi, ai sensi dell’articolo 16 del decreto legislativo n. 28 del 2010 (in PDF)

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento