Vincenzo Frandina
Consulente del Lavoro – Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali conseguita presso l’Università di Bologna, Alma Mater Studiorum. Vivo a Bologna e sono Partner dello Studio Scarfone con sede a Reggio Emilia e Crotone
Articoli dell’autore

Voucher lavoro accessorio: l’obbligo della comunicazione preventiva

Pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 235 del 7 ottobre 2016, il tanto atteso Decreto Legislativo n. 185/2016, con il quale sono stati introdotti correttivi al Jobs Act. Le novità introdotte sono in…

Garanzia Giovani: come funziona il Super Bonus? per l’assunzione a tempo indeterminato di tirocinanti

Con Decreto Direttoriale n. 16 del 3 febbraio 2016, pubblicato nella sezione "Pubblicità Legale" del sito istituzionale del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, è stato istituito il c.d. “S…

Demansionamento: cosa prevede il Decreto Legislativo n. 81/2015

L’articolo. 3 del Decreto Legislativo n. 81/2015 intitolato “Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'articolo 1, comma 7, della legge …

Dal 1° Maggio 2015 debutta la Naspi, la nuova indennità di disoccupazione

Il Decreto Legislativo n. 22 del 4 marzo 2015, emanato in attuazione di quanto disposto dalla Legge 10 dicembre 2014 n. 183, prevede, a partire dal 1° maggio 2015, l’introduzione della Naspi, la nuova…

Bonus assunzioni ai sensi della Legge di stabilità 2015: pubblicata la circolare Inps 17/2015

Emanata la tanto attesa circolare INPS (n. 17 del 30 gennaio 2015), volta a chiarire le modalità di applicazione dell’incentivo previsto dall’articolo 1, commi da 118 a 124, della legge 23 dicembre 20…

Jobs Act: nuovo contratto a tutele crescenti

Approvati dal Consiglio dei Ministri i primi due decreti attuativi della legge delega 10 dicembre 2014, n. 183 recante disposizioni in materia di riforma del lavoro (c.d. JOBS ACT). I decreti si rifer…

Contratti a termine: i chiarimenti del Ministero con la circolare 18/2014

Attraverso la Circolare n. 18 del 30 luglio 2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarisce alcuni aspetti previsti dal Decreto Legge n. 34/2014 (convertito nella Legge n. 78/2014) c…

Versamento delle ritenute previdenziali a carico dei lavoratori dipendenti: l’imprenditore fallito non è esonerato

La Corte di Cassazione con Sentenza del 13 maggio 2014 n. 19574, ha affermato il principio secondo cui anche l’imprenditore fallito ha l’obbligo di versare le ritenute previdenziali per i lavoratori d…

Pagina 1 di 2