Morena Ragone
Morena Ragone
Sono tra coloro che ‘osano’ definirsi giuristi. Maturità classica, facoltà di Giurisprudenza, ho esercitato per diversi anni come avvocato. Ora studio tutto quello che mi affascina nel variegato mondo del diritto. La mia passione giuridica è per il digitale – internet, nuove tecnologie, diritto d’autore, cinematografia – ma non dimentico che i miei primi amori sono analogici: i film in bianco e nero e le coreografie di Busby Berkeley; la musica jazz e le note di Ella. E così, mentre continuo a studiare e completo un master in E-Government, da imperterrita grafomane scrivo qua e là, per la Rete e fuori, con immenso piacere; evito facebook, ma adoro Twitter; curioso e mi appassiono; imparo il mestiere di vivere e amo troppo. Cercando di imparare ogni giorno qualcosa e di lasciare, se possibile, una piccola traccia di me.
Articoli dell’autore

Voglio querelare il Sig. Twitter!!

Articolo scritto insieme a Bruno Saetta E’ di alcuni giorni fa la vicenda che ha visto protagonista la giornalista Paola Ferrari, presa di mira, durante tutto il periodo degli Europei di cal…

Libero (software) e open (data): la Regione Puglia ha detto si!

L'atmosfera è, come si dice, quella delle grandi occasioni. Non ho la certezza che la cosa sia stata percepita da tutti allo stesso modo, ma tant'è: oggi, in Regione Puglia, si è vissuta una giornata …

Il diritto alla memoria, tra privacy e oblio

Il tema oggetto della sentenza della Corte di Cassazione n. 5525/2012, depositata il 5 aprile, è quanto mai di stretta attualità. Nelle ultime settimane, più volte e con riferimento ai casi più dispar…

Prove di #networking tra avvocati: tutta questione di copyright

Metti un pomeriggio di inizio inverno, di quelli che scorrono un po' lenti prima della fine delle feste. Metti che ci si ritrovi, come succede spesso, a leggere più o meno distrattamente le ultime not…