Home Fisco Servizi online Agenzia entrate: come delegare parenti o persone di fiducia

Servizi online Agenzia entrate: come delegare parenti o persone di fiducia

delega online servizi agenzia entrate

Si vorrebbe consultare i servizi online dell’Agenzia entrate tramite l’area riservata, ma non si ha la possibilità di farlo per mancanza di connessione, di computer, di capacità tecnologica. Non è un problema, perché ora si può delegare un parente, un figlio o qualunque altra persona di fiducia a farlo al proprio posto.

E’ possibile infatti designare altre persone a consultare diversi servizi fiscali messi a disposizione sul canale telematico dell’Agenzia: ad esempio il cassetto fiscale, i dati catastali, a richiedere il duplicato della tessera sanitaria e accedere alla dichiarazione dei redditi precompilata 

Da oggi chi non ha modo di accedere in prima persona a questi e ad altri servizi, disponibili nell’area riservata del sito dall’Agenzia delle Entrate, potrà delegare un familiare o una persona di fiducia. Lo si può fare compilando un modulo ad hoc.

La novità è inserita nel provvedimento del direttore dell’Agenzia, che punta ad aiutare i contribuenti con difficoltà di accesso alle informazioni e ai servizi fiscali online tramite Spid, Carta d’identità elettronica e Carta nazionale dei servizi.

La semplificazione riguarda sia i tutori e i curatori speciali, gli amministratori di sostegno e i genitori di figli minorenni, ma vale anche per chi vuole consentire a un parente o a un’altra persona di fiducia di accedere per proprio conto.


La novità infatti riguarda due tipologie di delega:

  • per conferire la procura di accedere ai servizi online a familiari o qualunque altra persona di fiducia,
  • per l’accesso ai servizi online dell’Agenzia a tutori, procuratori speciali e amministratori di sostegno.

Vediamo come funziona il conferimento delle delega per l’utilizzo dei servizi online fiscale a terzi, che avranno validità fino al 31 dicembre dell’anno in cui sono state rilasciate.

Servizi online Agenzia entrate: delega a terzi

Richiedere l’abilitazione all’accesso, per proprio conto, ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate da parte del coniuge, del figlio, di un parente/affine entro il quarto grado o di una persona di fiducia è una possibilità che l’Agenzia offre a tutti i contribuenti.

Compilando e inviando un modulo di “procura” si potrà conferire questo incarico a terze persone di cui ci si fida. Ogni contribuente potrà designare un solo rappresentante e ogni persona potrà essere designata al massimo da tre contribuenti.

A quali servizi possono accedere le persone delegate

Quando conferiamo a un amico o un parente la procura per effettuare l’accesso alla nostra area riservata dell’Agenzia entrate lo stiamo delegando a fare tutta una serie di azioni di tipo fiscale, ad esempio: visualizzare, modificare e inviare la dichiarazione precompilata o richiedere un duplicato della tessera sanitaria, consultazioni ipo-catastali, il cassetto fiscale, la stampa dei modelli F24, le ricevute dei pagamenti pagoPA, gli avvisi di regolarità e irregolarità e altre comunicazioni.

Nella tabella sottostante un elenco esaustivo dei servizi online accessibili da terzi

Categoria Dichiarazioni Categoria Istanze
Dichiarazione precompilata Duplicato della Tessera Sanitaria o del tesserino di codice fiscale
Categoria Consultazioni e Ricerca Categoria Comunicazioni
Cassetto fiscale (ad esclusione della sezione sulle scelte “2, 5, 8 per mille”) Avvisi di irregolarità
Fatturazione elettronica Avvisi di regolarità
Stampa modelli F24 Altre comunicazioni
Ricevute dei pagamenti pagoPA Contatti
Lista invii effettuati Categoria Servizi di utility e verifica
Ricerca ricevute Controlla PIN
Richiesta reinvio ricevute Stato richiesta certificato
Documenti da prelevare Ripristina Ambiente
Consultazioni ipo-catastali
Interrogazione del Registro delle Comunicazioni

Fonte: Agenzia delle entrate

Servizi online Agenzia entrate: come delegare l’accesso

Ogni contribuente può presentare un modulo di procura a uno degli uffici territoriali dell’Agenzia entrate:

  • utilizzando il servizio web “Consegna documenti e istanze” disponibile nell’area riservata
  • oppure inviando la documentazione tramite pec ad una Direzione Provinciale delle Entrate.

Qui il modulo di procura per persone di fiducia

La domanda può essere presentata dalla persona di fiducia prescelta (qualora il delegante sia impossibilitato a farlo), presso un qualsiasi Ufficio territoriale dell’Agenzia, allegando copia del documento di identità di entrambi e l’attestazione dello stato di impedimento del rappresentato rilasciata dal medico di famiglia.

Servizi online dell’Agenzia entrate: i moduli di delega

Di seguito è possibile scaricare le 3 tipologie di modulo per il conferimento (o la revoca) della delega a terze persone per accedere e utilizzare i servizi fiscali telematici forniti dall’Agenzia delle entrate:

  • Modello di richiesta abilitazione ai servizi online da parte dei tutori, curatori speciali e amministratori di sostegno >> Scaricalo qui
  • Modello di richiesta abilitazione ai servizi online per genitori >> Scaricalo qui
  • Modulo di conferimento/revoca procura per l’accesso ai servizi online >> Scaricalo qui 

>> Consulta qui il provvedimento dell’Agenzia entrate




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome