Home Lavoro Pubblico Impiego PNRR per lo sport, fondi per strutture sportive e impianti: il corso...

PNRR per lo sport, fondi per strutture sportive e impianti: il corso online

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza riconosce un ruolo strategico alla riqualificazione delle strutture sportive, volte a favore l’inclusione e l’integrazione sociale attraverso la diffusione della cultura dello sport.

Allo “Sport ed inclusione sociale” è pertanto specificamente dedicata la Componente 2.3 della Missione 5 “Inclusione e Coesione” del PNRR, con un investimento che ha l’obiettivo di favorire il recupero delle aree urbane puntando sugli impianti sportivi e la realizzazione di parchi urbani attrezzati, soprattutto nelle zone più degradate e con particolare attenzione alle persone svantaggiate.

Il bando è destinato ai Comuni con più di 50mila abitanti, ai Capoluoghi di Regione e di Provincia con popolazione superiore a 20.000 abitanti ed ai Comuni che presentano interventi rilevanti per le Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche.

Il valore del Fondo stanziato è pari a 700 milioni di euro, da impiegare per tre possibili tipologie di investimento: riqualificazione ed efficientamento energetico delle strutture esistenti, costruzione di nuove strutture sportive. Il 40% delle risorse è destinato alle Regioni del sud.

Il corso online PNRR e lo sport

Per fornire informazioni dettagliate in materia Formazione Maggioli ha organizzato il corso online dedicato “Il PNRR per lo sport“, che si terrà in diretta giovedì 7 aprile alle ore 11.


>> Più info sul corso qui 

Durerà un’ora, nel corso della quale il docente Gianfranco De Gregorio spiegherà in dettaglio ai partecipanti le caratteristiche dell’investimento e dell’Avviso del 24/03/2022, ai fini delle manifestazioni d’interesse da parte dei Comuni, che dovranno essere presentate entro il prossimo 22 aprile. In dettaglio:

• Caratteristiche, finalità e allocazione delle risorse finanziarie dell’investimento.

• Analisi dei 3 cluster dell’avviso per la manifestazione d’interesse da parte dei Comuni.

• Beneficiari e ripartizione delle risorse tra i 3 cluster.

• Tipologie di interventi ammissibili.

• Requisiti per accedere al finanziamento.

• Criteri di valutazione delle candidature.

Saranno fornite le indicazioni basilari per la candidatura di interventi che siano coerenti con i relativi criteri di ammissibilità e valutazione.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

Per maggiori info e iscrizioni clicca qui




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome