Home Fisco Calendario fiscale 2021 riscritto dal Decreto Sostegni bis: come cambia, data per...

Calendario fiscale 2021 riscritto dal Decreto Sostegni bis: come cambia, data per data

calendario fiscale 2021

Il Decreto Sostegni bis riscrive il calendario fiscale 2021. Con la conversione del Sostegni bis nella Legge 23 luglio 2021, n. 106, viene pubblicato in Gazzetta il testo aggiornato con le centinaia di emendamenti approvati, alcuni dei quali gettano nuova luce sugli adempimenti fiscali di partite Iva e contribuenti.

Abbiamo già scritto della proroga della riscossione cartelle e stop pignoramenti inseriti nel Decreto Lavoro, il cui testo è confluito nel Sostegni bis abrogando di fatto il decreto in questione. La notifica delle cartelle slitta così a settembre e alla fine del mese il pagamento dei debiti fiscali in 18 rate, così come i contributi sospesi ormai dall’8 marzo 2020.

Così come cambiano anche i termini per le partite Iva soggette alle pagelle fiscali, i termini dei versamenti Imu. Insomma un nuovo calendario per la seconda parte dell’anno.

Facciamo un breve riepilogo con una tabella che, data per data, indica i nuovi termini fiscali per il secondo semestre 2021.

Scadenze fiscali: sospese fino al 31 agosto. Le novità del Sostegni bis

Calendario fiscale 2021: la riscossione cartelle

Le misure adottate con il Decreto Lavoro approvato dal governo affrontano le regole sui licenziamenti da luglio e la proroga dello stop alla notifica cartelle di altri due mesi: dal 30 giugno slitta al 31 agosto 2021. Come già anticipato, queste misure sono confluite nella conversione in legge del Sostegni bis.

Di conseguenza anche il termine per pagare la cartelle notificate slitta al 30 settembre. 

Stralcio cartelle 2021 fino a 5mila euro, arriva il decreto: per chi, quali debiti, quando

Calendario fiscale 2021: rottamazione/saldo e stralcio

Si modificano anche anche le scadenze per rottamazione e saldo e stralcio. La scadenza delle rate di versamento era inizialmente fissata al 31 luglio. Dimenticatevi questa data, perché ora cambia tutto di nuovo e viene spalmato su ulteriori 4 date:

  • il 31 luglio (2 agosto come primo giorno feriale) per le rate sospese e erano dovute il 28 febbraio e 31 marzo 2020;
  • il 31 agosto,
  • il 30 settembre;
  • il 31 ottobre per quelle successive.

Il 30 novembre è poi il termine per pagare in una soluzione unica le 4 rate della pace fiscale 2021.

Calendario fiscale 2021: stralcio Imu

C’è spazio anche per l’Imu nel Decreto Sostegni bis. Verrà inserita anche la cancellazione del saldo dell’Imu 2021, che scade il 16 dicembre 2021 per i propietari delle abitazioni bloccate dal 28 febbraio 2020 per la sospensione delle esecuzioni degli sfratti fino al 30 settembre o 31 dicembre 2021.

Inoltre chi ha già pagato entro il 16 giugno l’acconto Imu si vedrà restituire la somma sotto forma di credito d’imposta.

>> Decreto Sostegni bis, conversione in Gazzetta: gli aiuti in arrivo <<

Calendario fiscale 2021: come cambia data per data 

Di seguito una tabella riassuntiva di tutte le nuove date in programma nel 2021 per quanto riguarda le scadenze fiscali.

Adempimento fiscale Scadenza precedente Nuova scadenza secondo emendamenti Sostegni Bis
Versamento prima (o unica) rata della rivalutazione di quote e terreni detenuti al 1° gennaio 2021 30 giugno 15 novembre
Saldo Imu per proprietari di immobili abitativi interessati dal blocco sfratti 16 dicembre Esenzione
Versamento imposte sui redditi, Irap o sostutive soggette agli Isa o nel regime forfettario 20 luglio 10 settembre
Versamento Saldo e stralcio rate 2020 2 agosto I rata 2 agosto
II rata 30 settembre
Versamento Rottamazione ter rate 2020 2 agosto I rata 2 agosto
II rata 31 agosto
III rata 30 settembre
IV rata 31 ottobre
Stop notifica cartelle 30 giugno 31 agosto
Versamento rate o cartelle sospese durante la moratoria Covid 30 settembre 30 settembre

E-book utili:

Decreto Sostegni bis: novità della conversione in legge

Tutte le Novità della Legge di conversione del Decreto Sostegni bis dopo il voto di fiducia, eBook in pdf di 146 pagine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome