Home Pensioni Pensioni marzo, aprile e maggio 2021: confermato il pagamento anticipato. Le date

Pensioni marzo, aprile e maggio 2021: confermato il pagamento anticipato. Le date

Chiara Arroi
pensioni marzo aprile e maggio anticipate

Confermato il pagamento anticipato delle Pensioni anche per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021. Questo il succo dell’ordinanza firmata dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.

Era quasi scontato accadesse anche per i prossimi mesi. Ma l’attesa ordinanza è arrivata e segna la strada lungo cui correrà poi un calendario di giornate alternate per cognome.

Stiamo parlando dell’ordinanza n°740 del 12 febbraio 2021: “Anticipazione del termine di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Istituto Nazionale Previdenza Sociale”, che specifica all’articolo 1 come:

“Allo scopo di consentire a Poste Italiane S.p.A. la gestione dell’accesso ai propri sportelli dei titolari del diritto alla riscossione delle predette prestazioni, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, salvaguardando i diritti dei titolari delle prestazioni medesime, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni:

  • di competenza del mese di marzo 2021, è anticipato dal 23 febbraio al 1 marzo 2021;
  • di competenza del mese di aprile 2021, è anticipato dal 26 marzo al 1 aprile 2021;
  • di competenza del mese di maggio 2021, è anticipato dal 26 aprile al 1 maggio 2021.

Resta fermo che, ad ogni altro effetto, il diritto al rateo mensile delle sopra citate prestazioni si perfeziona comunque il primo giorno del mese di competenza dello stesso.

La notizia sul sito di Poste Italiane elencherà il calendario esatto con le date per cognome, in cui i pensionati e le pensionate dovranno recarsi a ritirare il proprio assegno pensionistico.

>> Isee 2021: mappa degli aiuti e bonus per redditi bassi <<

Pensioni 2021: pagamento anticipato marzo, aprile e maggio

In sostanza, il provvedimento firmato da Borrelli non fa altro che confermare ciò che ormai si applica da un anno: le pensioni ritirate agli sportelli postali vengono erogate secondo un calendario anticipato rispetto al mese di competenza. Questo a causa del protarsi dell’emergenza covid, che ha costretto anche gli uffici pubblici ad organizzarsi secondo modalità di accesso degli utenti in base a ferree regole di sicurezza.

Il versamento anticipato resta valido anche per i prossimi mesi:

  • marzo 2021
  • aprile 2021
  • maggio 2021

>> Pensioni 2021: tutte le strade per uscire da lavoro nel nuovo anno <<

In sostanza:



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome