Home Welfare Famiglie Premio nascita Inps 800 euro: il nuovo servizio mobile di domanda

Premio nascita Inps 800 euro: il nuovo servizio mobile di domanda

Chiara Arroi
premio nascita inps

News dall’Inps sul premio nascita di 800 euro: con un messaggio dello scorso 17 maggio l’Istituto ha comunicato sul proprio portale un nuovo servizio “Premio Nascita” versione mobile, che consente alle mamme di presentare le domande utilizzando dispositivi tablet e mobile.

Si potranno tramite questo servizio inoltrare domande, ma anche consultare quelle già presentate. Riepiloghiamo in breve cos’è il premio nascita, come richiederlo e come usufruire di questo nuovo servizio Inps.

Premio nascita Inps: cos’è

Conosciuto anche come Bonus mamma domani, il premio alla nascita è una delle prestazioni erogate dall’Inps in caso di nascita o adozione di un bambino o bambina, a partire dal 1° gennaio 2017, su domanda della futura madre al compimento del settimo mese di gravidanza (inizio dell’ottavo mese di gravidanza) o alla nascita, adozione o affidamento preadottivo.

Premio nascita Inps: chi può richiederlo

Come specificato anche nel precedente paragrafo, questo Premio viene erogato a favore delle donne in gravidanza o alle madri, in questi casi:

  • compimento del settimo mese di gravidanza;
  • parto, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza;
  • adozione nazionale o internazionale del minore, disposta con sentenza divenuta definitiva ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184;
  • affidamento preadottivo nazionale disposto con ordinanza.

==> Bonus bebè: quanto spetta e come chiederlo. Le novità 2019″ <<==

Premio nascita Inps: quanto spetta

L’importo del bonus è fissato a 800 euro, erogato in un’unica soluzione per ogni evento (gravidanza, parto, adozione o affidamento) e in relazione a ogni figlio nato, adottato o affidato.

Le modalità di pagamento previste sono:

  • bonifico domiciliato presso ufficio postale;
  • accredito su conto corrente bancario;
  • accredito su conto corrente postale;
  • libretto postale;
  • carta prepagata con Iban.

Per tutti i pagamenti, eccetto bonifico domiciliato presso ufficio postale, è richiesto il codice Iban.

Premio nascita Inps: come fare domanda

La domanda deve essere presentata dopo il compimento del settimo mese di gravidanza e comunque, improrogabilmente entro un anno dal verificarsi dell’evento (nascita, adozione o affidamento).

La domanda deve essere presentata all’Inps tramite una delle seguenti modalità:

  • servizi telematici accessibili direttamente dalla richiedente tramite PIN, attraverso il portale dell’Istituto;
  • Contact Center (numero 803 164, gratuito da rete fissa, oppure 06 164 164 da rete mobile);
  • enti di patronato, tramite i servizi telematici offerti dagli stessi.

Premio nascita Inps: il nuovo servizio mobile Inps

Tornando al messaggio Inps del 16 maggio l’Inps, oltre a ciò, ha attivato un nuovo servizio: “Premio nascita” versione mobile, che consente la presentazione delle domande tramite dispositivo mobile/tablet.

La versione mobile del servizio consente di:

  • presentare le domande di “Premio Nascita” per gli eventi di gravidanza in corso e nascita avvenuta;
  • consultare le domande di “Premio Nascita” precedentemente inoltrate all’Istituto mediante i diversi canali previsti.

Servizio mobile Premio nascita: come presentare domanda

Possono utilizzare il servizio mobile per presentare domanda di Premio nascita, solo le utenti che vogliono ricevere il bonus per questi eventi:

  • compimento del 7° mese di gravidanza (ovvero dall’inizio dell’8° mese di gravidanza);
  • nascita avvenuta, anche se antecedente all’inizio dell’8° mese di gravidanza.

Se invece l’evento per il quale si vuole chiedere il Premio riguarda casi diversi (adozione, affidamento preadottivo, interruzione di gravidanza dall’8° mese e le casistiche di subentro paterno) è necessario avvalersi dei consueti canali:

  • web,
  • patronato,
  • contact Center),

che continuano ad essere disponibili anche per tutte le altre casistiche previste dalla normativa vigente, alla quale si fa espresso rinvio.

In caso di utilizzo della versione mobile del servizio, le richiedenti potranno inoltrare le domande di “Premio Nascita” tramite l’APP “INPS Mobile”, scaricabile gratuitamente dagli store ufficiali Apple e Android.

Queste domande vengono inserite con la voce “Premio Nascita” dall’elenco “Tutti i servizi”, sezione servizi “con PIN” dell’APP.

Chi lo richiede deve selezionare uno dei due eventi previsti nella sezione “Seleziona evento”.

Nelle successive sezioni l’utente deve indicare, invece, tutti gli altri dati necessari per la compilazione della domanda (dati anagrafici, indirizzo di residenza, cittadinanza, ecc.). Al termine del flusso il sistema riporta una schermata di riepilogo, in cui è possibile confermare i dati e protocollare la domanda. Successivamente alla protocollazione è possibile corredare la domanda con eventuali allegati selezionabili dal proprio dispositivo mobile/tablet: dopo aver selezionato il pulsante “Aggiungi” il sistema richiede una conferma per accedere alle foto del dispositivo.

Servizio mobile Premio nascita: come consultare le domande

Come specificato da Inps nel suo messaggio, accedendo alla funzione di consultazione delle domande tramite l’APP “INPS Mobile”, l’utente potrà visualizzare l’elenco delle domande di “Premio Nascita” presentate mediante i diversi canali previsti (Cittadino Web/Mobile, Patronato, Contact Center) e avrà la possibilità di verificare anche lo stato della domanda.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome