Detrazione Iva

Detraibilità Iva: le regole per detrarre i costi di auto, moto e veicoli

Con le ultime normative fiscali, sono tante le domande che si pone un acquirente in tema di detrazione fiscale. Ad esempio se la detrazione dell’Iva è applicabile anche ai costi delle auto o se si può detrarre l’Iva solo come azienda o come libero professionista.

Vediamo nel dettaglio le regole della detraibilità dell’Iva per i costi di auto, moto e veicoli.

Detrazione dell’Iva 2017: detratte i costi dell’auto

L’art. 19-bis1 del D.P.R. 633/72 (testo unico IVA) è la norma che disciplina la detraibilità dell’Iva sugli acquisti di veicoli stradali. Il testo, entrato in vigore nel 2017,  prevede che la limitazione della detrazione iva al 40% riguardi:

tutti i veicoli a motore, diversi dai trattori agricoli o forestali, normalmente adibiti al trasporto stradale di persone o beni la cui massa massima autorizzata non supera 3.500 Kg e il cui numero di posti a sedere, escluso quello del conducente, non è superiore a otto” ma non devono essere utilizzati esclusivamente nell’esercizio dell’attività di impresa o della professione.

Quindi, in linee generali è possibile detrarre del 40% dell’Iva  dall’acquisto dell’automobile con un utilizzo promiscuo del mezzo, cioè non esclusivamente aziendale.

Sei interessato alla materia fiscale? Scarica qui il nostro ebook!

Detrazione IVA su auto: quando è applicabile?

Nell’ambito detrazione Iva, non esiste più la distinzione tra autoveicoli per trasporto promiscuo, falsi autocarri e autocarri, è anche superata la classificazione presente del Codice della strada.

Ecco quando è possibile detrarre l’Iva:

  • Detrazione 100% dell’Iva, si applica nei veicoli stradali a motore per trasporto persone o cose >= 35 q.li o con almeno 8 posti + quello del conducente, trattori, veicoli oggetto di produzione o commercio da parte del contribuente o senza i quali non puo’ svolgere l’attivita
  • Detrazione limitata (40%) dell’Ivaveicoli stradali a motore per trasporto persone o cose, < 35 q.li e con max 8 posti + quello del conducente.
  • Indetraibilita’ totale (oggettiva) dell’Iva: riferita solo alle moto > 350 cc.

Volume consigliato:

DECRETO FISCALE 2017

DECRETO FISCALE 2017

Giuseppe Debenedetto - Vincenzo Giannotti, 2016, Maggioli Editore

Il 24 novembre 2016 è stato definitivamente convertito, con modificazioni, il Decreto-Legge n. 193 del 22/10/2016 recante “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili” (cd. Decreto fiscale 2017). Il provvedimento introduce...



 Legge di stabilità 2017 e Detraibilità IVA sull’acquisto dell’auto, il super ammortamento 2016

Per maggiori chiarimenti sulla detraibilità dell’Iva per la deducibilità degli ammortamenti leggi l’articolo pubblicato su Fisco&Tasse:

 

 


CONDIVIDI
Articolo precedenteImmortalità virtuale: la sorte dei profili social dopo la morte
Articolo successivoLegge 104 e Milleproroghe 2017: Disabilità e Lavoro, cosa cambia?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here