terremoto centro italia

A una settimana di distanza dal terremoto che ha colpito il centro dell’Italia, continuano gli annunci di stanziamenti «ad hoc» e di iniziative di solidarietà che scavalcano il perimetro delle categorie professionali.

L’impegno delle casse previdenziali

Continua l’impegno delle casse previdenziali per dare supporto agli iscritti delle province di Lazio, Umbria e Marche coinvolte dal terremoto.

L’impegno dell’avvocatura

In tal senso, anche l’avvocatura si è mobilitata per i terremotati del centro dell’Italia.


Si tratta, in particolare, dell’impegno promosso dall’Organismo Unitario dell’Avvocatura (OUA) che ha espresso solidarietà alle popolazioni colpite dal sisma, dando la rispettiva disponibilità a raccogliere fondi a favore delle vittime del disastro con l’apertura di un conto corrente dedicato.

Sospesi i termini processuali e di prescrizione per i residenti nelle zone terremotate?

Il Presidente dell’OUA, Mirella Casiello, ha poi rivolto un appello al ministro della giustizia Andrea Orlando per chiedere che vengano sospesi con urgenza i termini processuali e di prescrizione per quei residenti interessati da procedimenti giudiziari nelle zone colpite dal sisma.

Interventi a sostegno degli avvocati nelle località terremotate?

Casiello ha anche chiesto alla Cassa Forense di prevedere, come aveva già fatto in passato, con degli interventi a sostegno degli avvocati nelle località terremotate.

L’impegno della Cassa Forense e L’Associazione Nazionale Magistrati

Anche la Cassa Forense e L’Associazione Nazionale Magistrati si stanno mobilitando.

La risposta del presidente dell’ente previdenziale, Nunzio Luciano, è stata tempestiva. Lo stesso ha, infatti, parlato di una «mobilitazione immediata», prevedendo il congelamento delle scadenze in vista ed attivazione di un fondo «ad hoc» per le calamità naturali da parte della Cassa forense.

E’ stata, inoltre deliberata dalla Giunta Esecutiva Centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati (ANM) l’istituzione di una raccolta di fondi tra i magistrati italiani a favore dei cittadini colpiti dal terremoto del  24 agosto 2016, con richiesta di massima diffusione tramite invio in tutte le liste e tra i singoli magistrati.

Si consiglia il seguente volume:

Il progetto architettonico antisismico

Il progetto architettonico antisismico

Pierpaolo Cicchiello, 2010, Maggioli Editore

La presente pubblicazione costituisce un riferimento completamente nuovo nel panorama editoriale italiano. Con questo volume, infatti, si vuole offrire ai progettisti architettonici un supporto che possa risultare utile nelle fasi metaprogettuali, per operare delle scelte architettoniche...




CONDIVIDI
Articolo precedenteLa responsabilità nel tamponamento a catena. Chi paga i danni
Articolo successivoConcorso Dirigente Scolastico: le competenze nel diritto amministrativo

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here