terremoto centro italia

A seguito del terremoto che ha devastato alcune zone del Centro Italia, lo scorso 24 agosto, torna sul tavolo un ipotetico intervento di potenziamento dell’Ecobonus per le opere di ristrutturazione antisismica.

Potrebbe interessarti lo speciale su BONUS RISTRUTTURAZIONI 2016: COME FUNZIONA

Adeguamento sismico: obblighi e opportunità

Adeguamento sismico: obblighi e opportunità

Duma Marco Quirino, Mordà Nicola, 2014, Maggioli Editore

Il patrimonio edilizio esistente presenta, in percentuale notevole, una "anzianità di servizio" che spesso rende incompatibili i sistemi strutturali esistenti con gli attuali scenari di carico. Il recente disposto normativo della Legge 90/2013 prevede un sistema di incentivazioni fiscali per...



Ecobonus 65% per adeguamento antisisimico

Le Commissioni Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera e Ambiente del Senato si riuniranno giovedì prossimo, 1 settembre, per un confronto con il sottosegretario De Vincenti circa l’azione che dovrà svolgere la Protezione Civile.

Il presidente della VIII Commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci, e il presidente della XIII Commissione Ambiente del Senato, Giuseppe Marinello, hanno dichiarato: “Primi passi sono stati mossi anche per favorire la messa in sicurezza in chiave antisismica delle abitazioni: l’Ecobonus, la detrazione fiscale del 65% dei costi dei lavori, è stato esteso anche a questa tipologia di interventi. Adesso bisogna rafforzarlo ed estenderlo agli interi edifici, alle strutture pubbliche e alle imprese”.

Quando si applica la detrazione 65%?

La detrazione 65 % per adeguamento antisismico, viene applicata fino ad un ammontare complessivo non superiore a 96mila euro per unità immobiliare.

Per quanto riguarda l’operatività delle nuove NTC – Norme Tecniche per le Costruzioni – dovrebbe partire entro la fine dell’anno, al momento tuttavia sono in sospeso.

Le nuove NTC si basano su procedure diversificate per l’adeguamento antisismico degli edifici esistenti rispetto alle nuove costruzioni. Si spera di avviare, con la previsione di alcuni incentivi, una massiccia opera di messa in sicurezza.


CONDIVIDI
Articolo precedenteEquitalia: in arrivo nuova rateazione. Ecco per chi e come fare domanda
Articolo successivoConcorso per 8 OSS – Scadenza: 22 Settembre 2016

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here