ABILITAZIONE AVVOCATI

Sono entrati in vigore ieri, venerdì 22 aprile, i decreti ministeriali nn. 47 e 48, dedicati rispettivamente all’accertamento della professione forense ed alla disciplina delle modalità di svolgimento delle prove di abilitazione.

Tali decreti sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 81 del 7 aprile 2016.

ACCERTAMENTO PROFESSIONE FORENSE: QUANDO DIVENTA OPERATIVO?

Il decreto sull’esercizio continuativo diventerà pienamente operativo in seguito all’adozione di un decreto ministeriale, entro 6 mesi dall’entrata in vigore nelle nuove disposizioni (dunque entro il 22 ottobre), che dovrà indicare le modalità con le quali i Consigli degli Ordini individuano le dichiarazioni sostitutive da sottoporre annualmente a controllo a campione.

OGNI QUANTO CI SARA’ IL CONTROLLO?

Tale controllo avviene ogni 3 anni.

Il decreto n. 48 sull’esame forense, invece, prevede modalità crittografiche per l’invio delle tracce, a tutela della segretezza dei temi assegnati fino al momento dell’inizio di svolgimento delle prove scritte; prevede inoltre la creazione di una banca dati dalla quale estrarre a sorteggio domande da sottoporre ai candidati nella prova orale.

QUANDO SI APPLICHERANNO LE NUOVE DISPOSIZIONI?

Le nuove disposizioni si applicheranno a partire dalla sessione di dicembre 2017.

COME SUPERARE L’ESAME? SCOPRI IL COFANETTO IN OFFERTA

COFANETTO MANUALI 2016

COFANETTO MANUALI 2016

AA.VV., 2016, NelDiritto Editore

Il Kit Manuali 2016 comprende: MANUALE DI DIRITTO CIVILE 2016 + MANUALE DI DIRITTO PENALE 2016 - PARTE GENERALE + MANUALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO 2016 al prezzo speciale di 355,00 euro anziché 415,00 euro.




CONDIVIDI
Articolo precedenteMutuo Prima Casa: le agevolazioni 2016. Le offerte migliori comparate Regione per Regione
Articolo successivoYoutube e youtuber: come avviare un business di successo? L’appuntamento da non perdere

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here