Una bussola per l’avvocato sul territorio. Una guida alla giurisprudenza degli uffici che tutti i giorni si confrontano con i problemi del Paese reale.

È online da oggi Il Merito.it, quotidiano della giurisprudenza, raggiungibile cliccando sul link in grassetto, il nuovo prodotto frutto di un’unione fra Cassazione.net e Maggioli Editore (Responsabile del progetto Antonio Revelino). A presentare l’iniziativa, unica nel suo genere sul panorama italiano, interviene Debora Alberici, fondatrice di Cassazione.net.

Perché un altro sito web e quali servizi offre?
«Si tratta di un portale che è esclusivamente dedicato ai provvedimenti emessi dalle giurisdizioni di merito. E dunque approfondisce gli orientamenti giurisprudenziali seguiti da Tribunali e Corti d’appello di tutta Italia. Senza dimenticare le sentenze di Tar e commissioni tributarie, provinciali e regionali, sparsi in ogni angolo del Paese».

E quali vantaggi può ottenere il professionista che si abbona?
«Ci sono le notizie pubblicate sull’home page del sito web, come un’agenzia di informazione professionale. Ma collegata all’home page c’è una ricca banca dati con le massime e le sentenze per esteso sui provvedimenti provenienti dalle giurisdizioni di merito, che si possono individuare e consultare attraverso un sistema di ricerca facile e veloce in cui si può spaziare per argomenti».

Si tratta insomma di un portale “glocal” della giurisprudenza?
«In un certo senso: da una parte c’è l’aggiornamento in tempo reale offerto da Internet, dall’altro la possibilità per il professionista di approfondire quali sono gli orientamenti di giurisprudenza che si vanno affermando sul territorio, a partire dal distretto di appartenenza».

Però la realtà fisica ha un limite, mentre le potenzialità della Rete sono infinite.
«Infatti il professionista riceve tutte le sere una newsletter contenente le notizie più rilevanti del giorno. E un’altra grande utilità del Merito.it sono i quattro codici annotati, anch’essi con le massime e le sentenze per esteso. Per provare il servizio basta registrarsi gratuitamente».


CONDIVIDI
Articolo precedenteAgevolazione Acquisto Prima Casa: la legge dice che non si annulla mai
Articolo successivoMitsubishi: ecco i concept per il Salone di Ginevra 2016

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here