agenzia_delle_entrateb

Proprio qualche giorno dopo la chiusura della prova scritta del maxi concorso Agenzia Entrate per 892 funzionari amministrativo-contabili, arriva un nuovo rinvio per il concorso che riguarda 403 posti da dirigenti, annunciato circa un anno fa.

Slitta di circa 6 mesi, infatti, la definizione delle sedi d’esame e delle date di svolgimento delle prove per i funzionari dirigenziali di seconda fascia: questa decisione in realtà era già nell’aria, tenendo conto della bufera che si è scatenata negli ultimi mesi a seguito della sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittimi circa 1000 dirigenti in carica senza aver svolto regolare concorso.

A impedire l’avanzamento dell’iter per il bando di concorso Agenzia Entrate per i dirigenti sono intervenute anche le pronunce della giustizia amministrativa, la quale, in prima battuta con il Tar del Lazio, ha riconosciuto la regolarità  del bando emesso nel maggio 2014 dall’Agenzia. Una sentenza poi sospesa dal Consiglio di Stato, che lo scorso 6 maggio ha rinviato al prossimo 17 novembre l’udienza per affrontare l’argomento.


Per questo motivo l’Agenzia delle Entrate non ha potuto che interrompere bruscamente il cammino del bando. La data ora annunciata per le nuove comunicazioni in merito è quella del 15 dicembre 2015.

Risultati e prove orali del concorso per 892 funzionari

Proseguirà invece con le prove orali il Concorso Agenzia delle Entrate per gli 892 funzionari: le commissioni hanno diffuso la graduatoria dei risultati dei test, i quali sono stati corretti immediatamente a seguito dello svolgimento, una volta liberati i padiglioni degli iscritti. Come da regolamento, sono stati promossi alla fase successiva cinque volte il numero dei posti messi a bando per ciascuna regione (inclusi gli ex aequo) e, nello specifico:

  • 550 in Emilia-Romagna e Piemonte (per 110 posti in ciascuna delle due regioni)
  • 100 in Liguria (per 20 posti)
  • 2350 in Lombardia (per 470 posti)
  • 210 per la Toscana (per 42 posti)
  • 700 per il Veneto (per 140 posti)

Tutti i risultati e le news sulla prova orale

EMILIA-ROMAGNA

TOSCANA

LOMBARDIA

Nei prossimi giorni usciranno anche i risultati di Veneto e Liguria a questo indirizzo. Tutti quelli che hanno superato il test dovranno tenere d’occhio il sito dell’Agenzia Entrate, che pubblicherà la data della seconda prova oggettiva tecnico professionale e l’elenco ufficiale degli ammessi alla predetta prova saranno pubblicati con apposito avviso il giorno 12 giugno 2015.


CONDIVIDI
Articolo precedentePubblicazioni matrimonio in Comune e/o Chiesa: tutto quello che dovete sapere
Articolo successivoCarta d’identità elettronica: sarà la volta buona?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here