Dopo le dichiarazioni di ieri in Germania, con il leader della Spd Peer Steinbrueck che aveva dichiarato “In Italia sono stati eletti due clown”, riferendosi a Silvio Berlusconi e Beppe Grillo, che hanno impedito al centrosinistra di ottenere l’annunciata vittoria, oggi è l’Economist a rincarare la dose.

Nella sua edizione internazionale, il nuovo numero del prestigioso settimanale economico in uscita nei prossimi giorni, ritrae proprio il comico-blogger, leader del MoVimento 5 Stelle, e l’ex Presidente del Consiglio sotto l’esplicito titolo “Fate entrare i clown”.

Insomma, i casi sono tre: o Steinbrueck ha visto in anteprima la copertina dell’Economist, o la redazione del settimanale ha tratto ispirazione dalle parole del politico tedesco o, in alternativa, l’immagine che l’Italia sta proiettando all’estero è davvero quella di un circo felliniano.

Certo, oltreconfine la stima nei confronti del nostro Paese non è eccelsa e ciò induce, talvolta, a qualche uscita sopra le righe. Sicuramente, però, in una fase politica così delicata non sarebbe male chiedere, come ha fatto ieri il Presidente della Repubblica annullando l’incontro programmato con Steinbrueck, un po’ più di rispetto.

La preoccupazione espressa dall’Economist, però, oltre ai singoli personaggi, riguarda l’esito delle elezioni che, da sottotitolo, minaccerebbero il futuro dell’euro. Un’eventualità che, magari, non dispiacerebbe troppo a qualche elettore dei due “clown”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome