Notiziona!!! Ma lo sai che la bionda del 4° piano ha un’amante???

Ora niente più commenti, nemmeno in ascensore, sulle vicende amorose della coinquilina perché si rischia una bella condanna per diffamazione con il conseguenze pagamento di una multa da 300 “euri”…

Ed è proprio quello che è successo ad un pensionato sessantacinquenne, novello Falstaff, che chacchierando con più persone, ha “svelato gli arcani” sulla vita sentimentale di una sua vicina di casa.

Eh sì…perché nonostante il fatto in sé, circolante notoriamente su più bocche, rimane riprovevole per la ”communis opinio”, ingenerando oltre che la lesione della reputazione della bionda signora anche “l’attribuzione di un fatto illecito”.

Tempi duri per le allegre comari di Windsor…

La Cassazione, con una sentenza di qualche giorno fa, non solo ha ribadito il suo orientamento in tema di diffamazione ma ha precisato che il diritto alla riservatezza può cedere solo se la notizia divulgata possa avere un pubblico interesse.

E tale certo non può essere considerata la notizia della relazione extra-coniugale della vicina… anche se il fatto è vero…

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


1 COOMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome