Speciale riforma PA

Lavoro 2 gennaio 2013, 08:00

Durc: la richiesta all’Inail si fa solo su internet

E’ possibile richiedere il Durc all’indirizzo www.sportellounicoprevidenziale.it


La richiesta del Durc, da oggi, potrà essere fatta all’Inail solamente on – line, e allo stesso modo sempre per via telematica si dovranno inviare le domande di riduzione dei tassi medi di tariffe e i ricorsi in materia di applicazione delle tariffe dei premi. Dunque, come aveva annunciato la circolare n. 68 del 21 dicembre, l’Inail continua sulla via della telematizzazione obbligatoria dei servizi.

Le aziende, attive da almeno due anni, che effettuano interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, hanno facoltà di richiedere, entro il 28 febbraio, 29 qualora l’anno fosse bisestile, la riduzione per quel suddetto anno del tasso medio di tariffa dopo il primo biennio di attività. L’istanza, naturalmente, va inviata mediante lo specifico servizio on – line presso il sito www.inail.it alla sezione Punto Cliente – Denunce.

Sempre nel primo biennio i datori di lavoro possono richiedere la riduzione dei premi, purché quest’ultimi siano in regola con le direttive obbligatorie in ambito di prevenzione infortuni. In tale circostanza la domanda deve essere presentata usando l’apposito servizio telematico attivo nel sito dell’Inail alla sezione Punto Cliente – Denunce all’atto della denuncia dei lavori, dopo l’inizio dei lavori, praticamente in qualsiasi momento eccetto che oltre la scadenza.

Le norme nella sfera di applicazione delle tariffe dei premi possono essere oggetto di ricorso al presidente dell’Istituto; il ricorso, infatti, deve essere avanzato entro 30 giorni dalla conoscenza integrale degli atti impugnati utilizzando il servizio on line, www.inail.it, alla sezione Punto Cliente – Ricorsi on line.

Tutti i tipi di richiesta di Durc è necessario che siano fatti esclusivamente usando il servizio telematico disponibile sul sito www.sportellounicoprevidenziale.it. Le amministrazioni pubbliche erano già soggette alla richiesta del Durc mediante via telematica, così come per i soggetti privati a rilevanza pubblica, la società di qualificazione (Soa), i consulenti del lavoro e per tutti gli altri intermediari contemplati dalla legge 11 gennaio 1979, n. 12.

Sempre solo ed esclusivamente on line sarà anche la denuncia mensile dei contributi di malattia e/o di maternità per il personale delle imprese di navigazione e del settore volo, inclusa quella concernente le quote di servizio e i contributi per l’assistenza contrattuale, limitatamente alle convenzioni in atto con l’Istituto. La denuncia deve avvenire a mezzo internet sul sito www.inail.it – Navigazione marittima – servizi on line – Accesso Area dedicata agli utenti del settore navigazione – denuncia contributi malattia e maternità.

Per quanto riguarda l’assistenza, a disposizione di aziende e consulenti ci saranno il contact center multicanale (Ccm) al numero verde 803.164 e il servizio – Inail Risponde – (disponibile nell’area di Contatti del portale www.inail.it) per richiedere informazioni o specificazioni sull’uso dei servizi on line e approfondimenti normativi e procedurali. Per l’utenza del settore marittimo, in più, è operativo un particolare servizio di help – desk per la risoluzione di possibili problematiche di natura tecnica, raggiungibile al seguente indirizzo; helpdesk.navigazione@inail.it.

 


Pubblicato da il 2 gennaio 2013 alle 08:01 in Lavoro
Tags: , , , ,


3 Commenti per Durc: la richiesta all’Inail si fa solo su internet

  1. Pochintesta Claudio Domenico

    richiesta Durc per impianti elettrici

  2. MAURIZIO

    ASSURDO!!!! PERDERE GIORNATE IN UFFICI PIENI DI GENTE INUTILE PAGATA DA NOI PER POI TROVARSI A FARE TUTTO ONLINE E NON AVERE NEMMENO LA LORO ASSISTENZA PERCHE DICONO DI NON ESSERE CAPACI!!!

  3. come facio la ruchiesta durc online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Articoli dello stesso autore

Amministrativo 30 settembre 2014, 16:38

Province, risultati e sorprese delle “strane” elezioni 2014

Città metropolitane, primi consigli e i nuovi presidenti post Delrio

Giustizia 30 settembre 2014, 15:19

Giudici tributari, ecco il decreto che sblocca i premi ai più bravi

Il ministro Padoan ha sbloccato i 43 milioni di euro di bonus promessi

Giustizia 30 settembre 2014, 12:17

Bando 400 giudici ausiliari, istruzioni, date e requisiti per le domande

Date e termini per inviare le domande e partecipare alla selezione

Lavoro 30 settembre 2014, 10:10

Jobs Act, la posizione ufficiale del Pd dopo la direzione sull’art.18

Il documento approvato dal Pd: la posizione ufficiale su Jobs Act e contratti

Fisco 30 settembre 2014, 09:09

Tfr in busta paga, pro e contro dell’anticipo nello stipendio mensile

Metà Tfr in anticipo nelal busta? Ecco cosa comporterà per lavoratori e imprese.


LeggiOggi.it

Ogni settimana il meglio di LeggiOggi.it nella tua E-mail



Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei dati



NOTA INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI EX ART 13 D.LGS. 196/2003 E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali. Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un'informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in conformità a quanto previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli per l'invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli. L'indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici, in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all'adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003. Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali: editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L'utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto dall'art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: "1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. "Compilare il form con i propri dati con conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l'invio di materiale promozionale, anche da parte di soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell'informativa. L'utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7 con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.

Chiudi questa finestra
Torna Su