Pronto in Commissione Lavoro di Montecitorio un ddl volto a regolamentare la figura professionale dei collaboratori parlamentari, meglio noti come “portaborse”. Il ddl, unificato in un unico testo dalle due proposte arrivate in Commissione, a firma dei parlamentari Codurelli e Cazzola, è incentrato in particolar modo a disciplinare il pagamento dei collaboratori, al fine di combattere il fenomeno dei pagamenti “in nero” degli stipendi, al centro già di numerose inchieste.

Qui il testo del ddl all’esame della Commissione lavoro della Camera


NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO