C’è un’aria, un’aria, ma un’aria che manca l’aria

Nella vicenda Sallusti si è addirittura annunciata la morte della libertà di opinione: un bavaglio imposto dai giudici, e anche dal legislatore...

Caso Sallusti, certe cose non si scrivono, che poi i giudici...

Volete vivere voi in un paese dove bisogna aver paura di ciò che si scrive su un giornale o su un social network? Io no, e quindi mi muovo

Caso Sallusti: le prigioni inutili…

Carcere, luogo di sofferenza, fisica e psichica, che dovrebbe essere realmente meritata per un reato di reale gravità contro la collettività

Il fenomeno Huffington sbarca in Italia

Fondato nel 2003 da Arianna Huffington subito dopo aver perso, contro Arnold Schwarzenegger, le elezioni a Governatore della California

Libertà, concorrenza, privacy: Silvio fa sempre come vuole, ma…

Il topples di Kate Middleton su Closer e Chi, la presunta scalata a La 7 da parte di Mediaset (con polemica di Mentana annessa) e la sconfitta ‘simbolica’ con l’Economist: Berlusconi è di nuovo ovunque

Oliver Stone e Michael Moore: registi in difesa di Assange e...

Appello dei registi sul New York Times: "Il caso Assange riguarda la libertà di espressione nel mondo". Quando la realtà supera Hollywood.

Il mistero del referendum perduto: nebbia sui tagli dei rimborsi ai...

Il referendum per il taglio dei rimborsi d’oro ai parlamentari scade il 27 luglio, ma in diversi comuni non ne sanno nulla. Perché?

Trasparenza nomine Agcom, chi ha già deciso cosa?

Sabato scorso, su twitter, circolavano già voci sul raggiungimento di un presunto accordo tra Pd e Pdl. Alla faccia della trasparenza! Il comunicato stampa dell'Open Media Coalition

Giornalisti respinti dai Centri per Immigrati, per il TAR è violazione...

Le politiche in materia di contrasto all’immigrazione clandestina del precedente governo italiano ancora una volta sotto i riflettori della giustizia

Libero Blog in Libero Stato

I blog non sono testate giornalistiche e non devono essere registrati in tribunale. Di conseguenza non possono essere chiusi perché colpevoli del reato di stampa clandestina previsto dalla legge sulla stampa

Riforma dell’editoria: il Consiglio dei Ministri approva un decreto legge e...

L'obiettivo è quello di razionalizzare, semplificare, rendere trasparenti e migliorare la qualità dei contributi pubblici destinati all'Editoria. Ridotti i contributi per i giornali di partito

ULTIMI ARTICOLI