Home Tag Riforma della pubblica amministrazione

Tag: riforma della pubblica amministrazione

Furbetti del Cartellino, entro 30 giorni arriva il licenziamento

Ok del Cdm al Correttivo del decreto Madia contro l'assenteismo negli uffici delle pa che prevede procedure disciplinari dai tempi rapidi

Concorsi pubblici: l’inglese diventa requisito obbligatorio

Concorsi pubblici: con la Riforma Madia la conoscenza dell'inglese diventa obbligatoria, ecco le novità per le assunzioni nella Pa.

Aumento stipendi degli statali, decreto firmato dalla Madia

Firmato dal Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia il decreto per lo sblocco e il rinnovo dei contratti degli statali. Leggi tutto

PA Digitale e Pmi 4.0: i progetti del Governo per una...

Appuntamento a Digital Italy Summit 2016 (Roma, Confindustria, 22-23 novembre): un primo rilevante momento di confronto e scambio sul tema dell’innovazione digitale

Decreto Assenteisti: pene più severe per i furbetti del cartellino. Cosa...

Decreto Assenteisti: gli ultimi casi eclatanti

Riforma Madia, è in vista una “deregulation” per l’organizzazione dei servizi...

La legge 7 agosto 2015, n. 124 getta le basi per una riforma della disciplina dei servizi pubblici locali

Dipendenti pubblici: assunzioni e novità dalla riforma enti locali

Novità significative su concorsi, assunzioni e graduatorie

La riforma PA 2015 è legge dello Stato. Il testo definitivo

Arriva il Testo unico dei dipendenti, addio al Corpo Forestale

Concorsi pubblici, cambiano le valutazioni sui vincitori. La riforma

E' già polemica: conterà non solo il voto di laurea, ma anche l'ateneo

Concorsi pubblici, cosa cambierà davvero con la Riforma PA

I concorsi pubblici non saranno più gestiti dalle singole amministrazioni ma saranno svolti, per tutte le PA, in forma centralizzata o aggregata

Non abolite il segretario degli enti locali

La legge n. 190/2012 (Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione) prevede che, di norma, il Responsabile della prevenzione dei fenomeni corruttivi, negli Enti Locali, sia il segretario comunale. Una scelta non casuale, ma motivata e frutto di un’attenta analisi. A fronte degli auspici della commissione Garofolo sull'anticorruzione di riduzione del tasso di fiduciarietà della nomina e di rafforzamento del ruolo, il Governo ha propostola soppressione del ruolo di segretario comunale.

Niente Jobs Act per gli statali. E la riforma PA può...

Conferma del ministro Madia. "Presto licenziamenti più facili"

ULTIMI ARTICOLI