Home Tag Pace fiscale

pace fiscale

La Pace fiscale rientra tra le misure decise dal Governo Lega-5Stelle guidato da Conte, nell’ambito della Legge di bilancio 2019.

Dopo un primo stop&go, causato da dissapori all’interno dell’esecutivo, a causa di alcune norme non concordate in materia di scudo e condono penale per attività di riciclaggio e autoriciclaggio, è stato approvato un nuovo Decreto Fiscale nel corso del Consiglio dei ministri di sabato 20 ottobre 2018.

La Pace fiscale è stata quindi inserita nel Decreto Fiscale, collegato alla Legge di bilancio 2019 e prevede diverse misure fiscali, con l’obiettivo di consentire al cittadino contribuente di riappacificarsi con l’Agenzia delle entrate.

Queste le misure approvate nell’ambito della Pace fiscale:

  • saldo e stralcio, che consente di regolarizzare le cartelle esattoriali dei contribuenti in difficoltà, con aliquote scaglionate in base all’ISEE;
  • stralcio cartelle 2019, con la cancellazione dei vecchi debiti (2000-2010) dei debiti fino a 1000 euro da parte dello Stato;
  • rottamazione cartelle Ter (per coloro che avevano già aderito a quella bis e pagato almeno una rata). Questi contribuenti avranno una rateizzazione più ampia: 10 rate fino a 5 anni;
  • definizione agevolata per coloro che non hanno aderito alle precedenti rottamazioni cartelle esattoriali;
  • sanatoria delle liti fiscali tributarie;
  • Dichiarazione integrativa speciale

Segui LeggiOggi per restare aggiornato su tutte le novità e gli ultimi sviluppi sull’argomento.

Tria in audizione: pace fiscale non è condono, ok a riforma...

Il Fisco e la pace fiscale al centro dell'agenda del Governo. Allentare la pressione fiscale si può e si deve fare. Parola del Ministro...

ULTIMI ARTICOLI