Home Tag Matrimonio

matrimonio

Divorzio breve: i nuovi termini da quando decorrono?

L'iter per la separazione consensuale e giudiziale con la riforma del divorzio breve in vigore dal 26 maggio 2015. Cessazione effetti civili: quali effetti

Separazione con addebito: marito dispotico

Quando i comportamenti di un coniuge sono valutabili ai fini dell'accertamento della responsabilità per la crisi irreversibile del matrimonio

Divorzio breve: le novità

Separazione giudiziale, consensuale, comunione dei beni, cause pendenti e quando valgono i sei mesi: le novità del divorzio breve in vigore dal 26 maggio

Divorzio Breve: ecco il testo in Gazzetta. In vigore il 26...

Il testo ufficiale pubblicato in Gazzetta. Addio in sei mesi

Agevolazioni “prima casa” e rapporti fra i coniugi

Possesso di altro immobile in comunione con l’ex coniuge, agevolazioni “prima casa” per l’acquisto, assegnazione dell’ex casa coniugale in sede di divorzio

Divorzio breve, testo verso la Gazzetta Ufficiale: in vigore a maggio

Con la firma di Mattarella, tutto pronto. Sei mesi per la separazione

Divorzio breve: the final countdown

Da sei mesi a un anno per porre fine al matrimonio.

Divorzio breve, ci siamo: l’ultimo voto poi sarà legge. Il testo

Sei mesi per la separazione. La legge negli altri Paesi europei

Matrimonio gay, in arrivo la legge che lo parifica al matrimonio...

Con 14 voti favorevoli, un astenuto e 8 voti contrari, lo scorso 26 marzo la Commissione giustizia del Senato ha dato il via libera al ddl sulle unioni civili, segnando così il primo passo verso il matrimonio omosessuale in Italia.

Casa coniugale in comodato: se i coniugi senza prole si separano...

La casa coniugale di norma viene assegnata, in presenza di figli, al genitore collocatario. Il caso di richiesta per mancato godimento

Divorzio breve, ok alla Camera: il testo a un passo dal...

Commissione, ok senza modifiche: sei mesi per la separazione

Il genitore separato, come comportarsi con le spese mediche dei figli

Dichiarazione dei redditi: gli obblighi e la possibilità di detrazione in caso di genitori separati per le spese mediche di figlio a carico

ULTIMI ARTICOLI