Home Tag Corte di cassazione

corte di cassazione

Frode fiscale, non solo il commercialista: colpevole anche l’imprenditore

Brutte notizie per gli imprenditori alle prese con commercialisti poco affidabili e con reati di frode fiscale. E, naturalmente, buone notizie per i commercialisti....

Cintura di sicurezza: obbligatoria anche con l’auto ferma in coda

Non pensiate di potervela cavare se, bloccati in mezzo al traffico, presi da un impeto di libertà slacciate la cintura di sicurezza solo perché...

Scarso rendimento: non licenziabile il dipendente assenteista

Ingiustificato il licenziamento per scarso rendimento determinato dall’elevato numero di assenze per malattia che non esauriscono il periodo di comporto. Ad affermarlo la Cassazione...

Cassazione: non è licenziabile chi fuma sul posto di lavoro

Non sempre si può licenziare chi fuma sul posto di lavoro. E' infatti Illegittimo il licenziamento del dipendente fumatore se non configura un’ingiustificata sospensione...

Trasferimento illegittimo: non giustifica l’astensione dal lavoro

Il provvedimento di trasferimento illegittimo, quindi contrario alle norme di legge, non legittima in via automatica il rifiuto del dipendente di prestare l’attività lavorativa....

Cassazione: per i contributi vale il contratto collettivo nazionale

La retribuzione da assumere come base di calcolo dei contributi previdenziali non può essere inferiore all’importo stabilito dai contratti collettivi siglati dalle organizzazioni sindacali...

Ambiente di lavoro ostile: il datore deve risarcire i danni

Ecco come si è pronunciata la Cassazione in tema di ambiente di lavoro ostile: guai al datore che non tutela il dipendente

Licenziamento: illegittimo se il datore non si pronuncia sulla richiesta ferie

Ecco la pronuncia della Corte di Cassazione sul licenziamento di un dipendente per assenza ingiustificata

Licenziamento per giusta causa: nuova sentenza su abbandono posto di lavoro

Incorre nel licenziamento per giusta causa la guardia giurata che senza giustificazioni si assenta dal servizio indipendentemente dall'intenzione di favorire azioni criminose. È quanto ha...

Recupero crediti dei professionisti, c’è una nuova possibilità

Il cliente non paga? I lavoratori autonomi e i professionisti (che non devono attenersi a tariffe obbligatorie) possono ottenere un decreto ingiuntivo allegando al ricorso la fattura e l'estratto autentico del registro Iva, così come si è sempre fatto per il recupero crediti delle imprese commerciali.

Contachilometri manomessi e falsificati: cosa dice la giurisprudenza italiana

La manomissione dei contachilometri, è un dato di fatto abbastanza conosciuto anche nel nostro paese e non solo, infatti anche nel resto dell’Europa questa...

Licenziamento lavoratore inabile: legittimo se altera l’organizzazione aziendale

Legittimo il licenziamento di un dipendente affetto da grave patologia che lo rende inabile al lavoro se l’azienda si trova nell’impossibilità organizzativa di adibirlo a mansioni compatibili con il suo stato fisico. Lo ha precisato la Cassazione con sentenza n. 8419 pubblicata il 5 aprile scorso.

ULTIMI ARTICOLI