Home Tag Cartelle esattoriali

Cartelle esattoriali

La cartella esattoriale, o cartella di pagamento, è l’atto che Equitalia, o qualsiasi altra società incaricata della riscossione dei tributi, invia ai contribuenti per recuperare le somme dovute alla Pubblica Amministrazione. Con la cartella esattoriale il Fisco comunica ai cittadini che i loro debiti nei confronti degli enti impositori (l’Agenzia delle Entrate, l’Inps, i Comuni, ecc.) sono stati iscritti a ruolo.

Dal 1° luglio 2017 Equitalia sarà sciolta e la riscossione dei tributi passerà direttamente alle Entrate tramite il nuovo ente “Agenzia delle Entrate-Riscossione“.

Dopo la notifica di una cartella di pagamento, il contribuente ha – generalmente – 60 giorni di tempo per proporre ricorso. Trascorso questo periodo, la cartella acquista forza di titolo esecutivo ed Equitalia può iniziare a procedere contro il cittadino che non ha ancora pagato tramite ipoteca e pignoramento.

Il contribuente può contestare la cartella esattoriale davanti al giudice, ma per farlo deve rispettare dei termini ben precisi:

  • 60 giorni dalla notifica della cartella se gli viene richiesto il pagamento di tasse e tributi;
  • 40 giorni dalla notifica se gli viene richiesto il pagamento di contributi previdenziali;
  • 30 giorni dalla notifica se gli viene richiesto il pagamento di multe.

Allo stesso modo, Equitalia deve rispettare alcune precise scadenze. La prescrizione del credito, in particolare, è il termine oltre il quale la somma non è più dovuta per legge: il termine di prescrizione può variare, ma è solitamente pari a 10 anni per Irpef, Iva e canone Rai. La decadenza, invece, scatta il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello di maturazione del debito: se la cartella è stata notificata oltre tale data, il debito potrà essere recuperato solo attraverso una causa civile.

 

Scopri in questa sezione tutte le novità più importanti in tema di cartelle di pagamento e riscossione dei tributi. Leggi anche il nostro approfondimento sull’importantissimo tema della rottamazione delle cartelle esattoriali.

Gli interessi di mora scendono al 3,50%

Il tasso degli interessi di mora scende, come?. Da quando decorrono gli interessi di mora? La variazione temporale

I motivi di opposizione alle esecuzioni fiscali

Cosa accade quando si verifica un'irregolarità del pagamento di maggiori imposte e sanzioni, se il contribuente non adempia spontaneamente?

Cartelle esattoriali: quando sono illegittime?

Le cartelle di pagamento inviate ai contribuenti a mezzo posta elettronica certificata (Pec) sono valide? Scopri di più!

Bollo auto: ecco chi non deve pagare le cartelle di Equitalia

Quali cartelle esattoriali sono illegittime? Quando il contribuente non deve pagare il bollo? Casi ed eccezioni

Cartelle Equitalia: quando la notifica è irregolare

La distinzione tra ipotesi di nullità e annullabilità

Cartelle esattoriali: sospese le notifiche degli avvisi di pagamento

Notifiche avvisi di pagamento sospese da Equitalia fino all'8 gennaio. Inps invece procede con accertamenti partite Iva.

Equitalia: chi rischia il pignoramento

I nullatenenti non pagano i debiti: ma che succede se ho trasferito beni negli ultimi 5 anni? Quali beni sono esclusi dal pignoramento?

Cartelle Equitalia: quando è possibile contestare

Quando il contribuente può contestare una cartella esattoriale? Come riconoscere gli elementi che rendono nulle le cartelle?

Cittadini differenti davanti alle cartelle di pagamento

Come estinguere i debiti delle cartelle di pagamento emesse negli anni dal 2000 al 2015? Una disparità di trattamento tra i cittadini

Cartelle Equitalia illegittime? Come ottenere il risarcimento per danni morali

Nel caso in cui Equitalia commetta un errore grave nella riscossione e causi un danno quantificabile da stress e di immagine è obbligata per...

Sospensione cartella esattoriale: come fare domanda?

Quali sono gli errori della cartella esattoriale per i quali il cittadino può presentare istanza

Equitalia: come difendersi dal pagamento di cartelle mai notificate?

Come funziona l’estratto di ruolo di Equitalia? I documenti originali vanno conservati

ULTIMI ARTICOLI