Home Tag ANAC

ANAC

L’ANAC Autorità Nazionale anti Corruzione è nata per sostituire l’AVPC o Autorità preposta alla Vigilanza del settore dei contratti e degli appalti pubblici. In particolare, è stata istituita con il decreto legge 24 giugno 2014, n.90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n.114.

Attualmente, la composizione dell’ANAC, ai sensi del comma 3 dell’art. 13 del d. lgs. 27 ottobre 2009, n. 150, è collegiale e consta in 4 membri cui si aggiunge il presidente.
Il d.l. 90/2014 ha quindi stabilito che “i compiti e le funzioni svolti dall’Autorità di vigilanza suicontratti pubblici di lavori, servizi e forniture sono trasferiti all’Autorità nazionale anticorruzione eper la valutazione e trasparenza (ANAC)[…]che è ridenominata Autorità NazionaleAnticorruzione” (art. 19, 2°co., d.l. 90/2014). Solo le funzioni di tipo consultivo e di precontenzioso sono state affidate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sono dunque molto estesi, ad oggi, i poteri dell’ANAC, tra cui quelli di vigilanza e intervento, volti a garantire la trasparenza nell’ambito della realizzazione di opere pubbliche e a prevenire la corruzione delle imprese aggiudicatrici anche attraverso strumenti di gestione, sostegno monitoraggio. Tutte le altre funzione dell’ANAC sono elencata all’articolo 6 del Codice dei contratti pubblici; particolarmente rilevanti:

  • la vigilanza sul rispetto delle regole della concorrenza e dei principi di correttezza e trasparenza delle procedure di gara;
  • il potere di accesso alle banche dati per lo svolgimento di indagini e istruttorie;
  • la gestione della Banca dati nazionale sui contratti pubblici (BDNCP), contenente tutte le informazioni relative alle amministrazioni aggiudicatrici e alle gare d’appalto indette, e del sistema AVC-PASS impiegato per la verifica dei requisiti di qualificazione delle imprese partecipanti alle gare d’appalto.

Codice Appalti: linee guida ANAC, ecco come cambiano?

È in vigore dal 20 agosto il nuovo regolamento sull’attività consultiva elaborato dall’Autorità Anticorruzione

Codice Appalti, il parere sulle linee guida: il RUP tra ANAC...

La questione della natura vincolante e l’ambito operativo

Nuovo Codice Appalti: il contenuto delle prime 5 Linee Guida ANAC

Il ruolo del Direttore dei lavori e dell’esecuzione, il Responsabile unico, l’Offerta economicamente più vantaggiosa

Dove si fermano i confini dei pareri e della soft law

Sempre più frequenti i conflitti tra giurisdizioni che leggono stesse norme in modi diametralmente opposti

Nuovo Codice Appalti, livelli di progettazione: cosa cambia

Come cambia la progettazione dei lavori pubblici? Cosa dovrà contenere il progetto definitivo?

Codice Appalti: Linee Guida ANAC su affidamento servizi e assegnazione gare....

Come risolvere la difficoltà di aggiudicare una gara con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa?

Nuovo Codice Appalti, Piano Anticorruzione ANAC: solo “fumo negli occhi”?

L'attacco di Davigo al Piano Anticorruzione ANAC

Nuovo Codice Appalti: le procedure sotto soglia alla luce delle Linee...

Le modalità per gli affidamenti diretti; le procedure negoziate sotto-soglia per servizi e forniture; il regime transitorio

Nuovo Codice Appalti: perchè è difficile rispettare le nuove regole? Criticità...

Quali implicazioni per gli Uffici tecnici locali? Quali dubbi sui limiti al subappalto?

Nuovo Codice Appalti: gli effetti delle nuove norme. I dubbi degli...

Gli effetti delle nuove norme e le valutazioni degli operatori del settore

Sicilia: perché le società d’ambito per la gestione dei rifiuti non...

Gestione dei rifiuti: le raccomandazioni dell'ANAC

La Pubblicazione degli Elenchi dei Laureati nei Portali delle Università: come...

L’obbligatorietà de iure condendo dell’inserimento degli Elenchi dei Laureati nei Portali delle Università

ULTIMI ARTICOLI