Home Tag ANAC

ANAC

L’ANAC Autorità Nazionale anti Corruzione è nata per sostituire l’AVPC o Autorità preposta alla Vigilanza del settore dei contratti e degli appalti pubblici. In particolare, è stata istituita con il decreto legge 24 giugno 2014, n.90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n.114.

Attualmente, la composizione dell’ANAC, ai sensi del comma 3 dell’art. 13 del d. lgs. 27 ottobre 2009, n. 150, è collegiale e consta in 4 membri cui si aggiunge il presidente.
Il d.l. 90/2014 ha quindi stabilito che “i compiti e le funzioni svolti dall’Autorità di vigilanza suicontratti pubblici di lavori, servizi e forniture sono trasferiti all’Autorità nazionale anticorruzione eper la valutazione e trasparenza (ANAC)[…]che è ridenominata Autorità NazionaleAnticorruzione” (art. 19, 2°co., d.l. 90/2014). Solo le funzioni di tipo consultivo e di precontenzioso sono state affidate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sono dunque molto estesi, ad oggi, i poteri dell’ANAC, tra cui quelli di vigilanza e intervento, volti a garantire la trasparenza nell’ambito della realizzazione di opere pubbliche e a prevenire la corruzione delle imprese aggiudicatrici anche attraverso strumenti di gestione, sostegno monitoraggio. Tutte le altre funzione dell’ANAC sono elencata all’articolo 6 del Codice dei contratti pubblici; particolarmente rilevanti:

  • la vigilanza sul rispetto delle regole della concorrenza e dei principi di correttezza e trasparenza delle procedure di gara;
  • il potere di accesso alle banche dati per lo svolgimento di indagini e istruttorie;
  • la gestione della Banca dati nazionale sui contratti pubblici (BDNCP), contenente tutte le informazioni relative alle amministrazioni aggiudicatrici e alle gare d’appalto indette, e del sistema AVC-PASS impiegato per la verifica dei requisiti di qualificazione delle imprese partecipanti alle gare d’appalto.

ANAC: No presidenza Consorzi ASI a Sindaci in carica

Dopo la segnalazione di alcuni consiglieri regionali e comunali e di esposto alla competente Procura della Repubblica, l’ANAC ha affrontato la questione della compatibilità tra la carica di Sindaco (di comune con più di 15mila abitanti) e la carica di Presidente di Consorzio ASI.

Delibera ANAC 174/2018: trasparenza di Regioni speciali e Province autonome

Con la Delibera 174/2018, l’Anac ha messo la parola fine ai dubbi sulla applicabilità della normativa sulla trasparenza pubblica introdotta dal d.lgs. 33/2013, a Regioni a statuto speciale e Province autonome.

La soft-regulation delle Linee Guida ANAC

Con la recentissima sentenza n. 1735/2018, il TAR Lazio ha fatto luce sulla dibattuta natura vincolante o meno delle Linee Guida ANAC.  Il Collegio...

Sicilia: nasce un’Anac in seno all’assemblea regionale ?

La Commissione parlamentare di inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia, è stata trasformata in una sorta di Anac regionale

Innovato il Whistleblowing, l’ANAC sdogana TOR

L'Anac ha messo a disposizione l'applicativo TOR per le segnalazionidei dipendenti pubblici che segnalano illeciti in corso

La revisione straordinaria delle partecipazioni

La revisione straordinaria delle partecipazioni non è la fotocopia del piano di razionalizzazione ex lege 190/2014

La slavina cinque stelle

Ormai le notizie su Virginia Raggi, la sua giunta ed il movimento cinque stelle sono come una slavina: impossibili da fermare

Attenti a banalizzare il ruolo del Responsabile della prevenzione della corruzione

Dirigenti nominati Responsabili trasparenza e prevenzione corruzione (RPCT) negli enti pubblici: la sospensione obbligatoria dal servizio

Tutte le storture dei gabinetti del sindaco in un’intervista

Le storture e le illegittimità nei Comuni, soprattutto quelli di grandi dimensioni

Nuovo codice appalti: gli elementi più innovativi delle Direttive UE

Forum Appalti Pubblici: cambia la legislazione sugli acquisti pubblici. Marc Tarabella indica gli elementi innovativi delle direttive europee

Nuovo Codice Appalti, linee guida Anac: l’attesa è finita?

Il Forum Appalti Pubblico affronta il nuovo Codice dei contratti pubblici. Come dovranno comportarsi buyer pubblici e imprese fornitrici?

ULTIMI ARTICOLI