Il testo della lettera recapitata agli esodati per il sì alla pensione

    Gentile Signore,

    Le comunichiamo che, sulla base delle informazioni e documentazioni relative alla Sua posizione anagrafica e contributiva contenute nei nostri archivi alla data del 11/01/2013, risulta che Lei rientra nella seguente categoria di lavoratori beneficiari della salvaguardia:

    titolari di prestazione straordinaria a carico dei fondi di solidarietà di settore alla data del 4 dicembre 2011, nonchè, ai titolari di prestazione straordinaria a carico dei fondi di solidarietà di settore da data successiva al 4 dicembre 2011 sulla base di accordi collettivi stipulati entro il 4 dicembre 2011, se l’accesso alla prestazione risulta autorizzato dall’Inps, fermo restando che gli interessati rimangono a carico dei Fondi fino al compimento di 62 anni di età, ancorchè, maturino prima del compimento della predetta età i requisiti per l’accesso al pensionamento previsti dalla normativa vigente prima del 6 dicembre 2011.

    Provvederemo, con una successiva comunicazione, ad informarLa in merito alla decorrenza della Sua pensione nonchè ai tempi e alle modalità di presentazione della relativa domanda.

    Le ricordiamo in ogni caso che tutte le domande di prestazioni e servizi dell’Inps possono essere presentate esclusivamente online:

    – direttamente dal sito www.inps.it, nella sezione Servizi online;

    – rivolgendosi agli intermediari dell’Istituto (Patronati, consulenti ecc.);

    – attraverso il Contact center, chiamando da rete fissa il numero gratuito 803 164 oppure il numero 06 164164 da telefono cellulare, a pagamento, secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico.