Home Concorsi pubblici Concorsi Regione Lazio, 584 posti nei Centri per l’impiego

Concorsi Regione Lazio, 584 posti nei Centri per l’impiego

Elena Bucci
concorsi regione lazio

Nella Gazzetta Ufficiale del 16 agosto 2022 sono stati pubblicati i tre bandi dei nuovi Concorsi Regione Lazio per l’assunzione di 584 unità di personale a tempo pieno e indeterminato per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro e per il Servizio NUE 112.

Le selezioni sono aperte sia ai candidati in possesso di diploma di maturità, sia ai laureati. I posti messi a bando, infatti, sono distribuiti come segue per profilo professionale:

  • 295 posti di esperto mercato e servizi per il lavoro, categoria D a tempo pieno ed indeterminato per i Centri per l’impiego;
  • 249 posti di assistente mercato e servizi per il lavoro, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per i Centri per l’impiego.

Inoltre, uno dei bandi segnalati nella Gazzetta Ufficiale è finalizzato all’ammissione al corso-concorso selettivo di formazione per la copertura di 40 posti di assistente area tecnica, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il Servizio NUE 112.

Concorso Nue Regione Lazio, 40 operatori del 112

Concorsi Regione Lazio: tutti i requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale indetta dalla Regione Lazio, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza dei bandi:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica alle mansioni previste dal bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali, o misure di interdizione od altre misure che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti contrattuali con la Pubblica Amministrazione;
  • diploma di maturità (per i profili di Assistente mercato e servizi del lavoro e di Assistente area tecnica).

L’accesso al profilo di Esperto mercato e servizi del lavoro è subordinato al possesso di una laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o diploma di laurea equiparato in una delle seguenti classi:

  • LMG/01 Giurisprudenza
  • LM-14 Lettere
  • LM-31 Ingegneria gestionale
  • LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione
  • LM-51 Psicologia
  • LM-52 Relazioni internazionali
  • LM-56 Scienze dell’economia
  • LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua
  • LM-62 Scienze della politica
  • LM-63 Scienze delle pubbliche Amministrazioni
  • LM-77 Scienze economico-aziendali
  • LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo
  • LM-85 Scienze pedagogiche
  • LM-87 Servizio sociale e politiche sociali
  • LM-88 Sociologia e ricerca sociale
  • LM-90 Studi europei.

Oppure una delle seguenti lauree triennali o equiparate:

  • L-12 Mediazione linguistica
  • L-14 Scienze dei servizi giuridici
  • L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione
  • L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale
  • L-19 Scienze dell’educazione e della formazione
  • L-24 Scienze e tecniche psicologiche
  • L-33 Scienze economiche
  • L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  • L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace
  • L-39 Servizio sociale
  • L-40 Sociologia.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorsi Regione Lazio: come partecipare

Le domande di partecipazione devono essere presentate sulla piattaforma unica di reclutamento (https://www.inpa.gov.it/), entro e non oltre il giorno 30 settembre 2022.

Il candidato, previa autenticazione attraverso i sistemi SpID, CIE, CNS e/o eIDAS,
deve compilare il modulo elettronico sul sistema inPA previa registrazione sullo stesso sistema. Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Concorso Centri Impiego Lazio, 544 posti: come fare domanda

Concorsi Regione Lazio: prove d’esame

Le selezioni concorsuali si articoleranno nelle seguenti fasi:

  • una prova selettiva scritta, mira alla verifica del grado di conoscenza dei candidati delle materie d’esame e della capacità di contestualizzare le conoscenze e di utilizzarle nella risoluzione di problemi pratici. La prova consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti;
  • una prova orale, colloquio sulle materie della prova scritta e altre indicate nei bandi;
  • la valutazione dei titoli.

Per quanto riguarda l’ammissione al corso-concorso per 40 assistenti in area tecnica, la procedura selettiva si compone unicamente di una prova scritta e una orale.

Scarica i bandi

Concorsi Regione Lazio: prova scritta

Le prove scritte dei concorsi Regione Lazio sono strutturate come segue:

  • 25 quesiti volti a verificare le conoscenze rilevanti afferenti alle materie d’esame indicate nei rispettivi bandi, diversi per ogni profilo professionale;
  • 8 quesiti volti a verificare la capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale.
  • 7 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti
    nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo.

Concorsi Regione Lazio: come prepararsi

Per la preparazione del concorso consigliamo:

Concorso 544 Regione Lazio Centri per l'impiego 295 esperti Cat. D 249 assistenti Cat. C di mercato e servizi per il lavoro

Concorso 544 Regione Lazio Centri per l'impiego 295 esperti Cat. D 249 assistenti Cat. C di mercato e servizi per il lavoro

Il volume si presenta come utile strumento di preparazione alle prove del Concorso indetto dalla Regione Lazio per 295 Esperti (Cat. D) e 249 Assistenti (Cat. C) di mercato e servizi per il lavoro, pubblicato sulla G.U. del 16 agosto 2022, n. 65.

Il bando prevede di selezionare i candidati attraverso le seguenti prove:
- prova scritta: test di 40 domande da risolvere in 60 minuti sulle materie richieste dal bando;
- prova orale: colloquio su materie previste dal bando e accertamento conoscenza lingua inglese e applicazioni informatiche più diffuse.

Il testo propone una trattazione teorica sulle materie richieste ai candidati per tutte le prove, ovvero:
› Diritto amministrativo e Pubblico impiego;
› Anticorruzione, trasparenza e privacy;
› Contratti pubblici;
› Legislazione sociale e Diritto del Lavoro;
› Politiche a sostegno dell’occupazione;
› Servizi per l’impiego;
› Politiche attive del lavoro;
› Fondi strutturali e programmazione regionale FSE;
› Economia e politica del Lavoro;
› Contabilità pubblica;
› Ragionamento logico;
› Test situazionali.

Nella sezione online collegata, raggiungibile seguendo istruzioni riportate in fondo al libro, sono disponibili:
- quiz di lingua inglese;
- teoria e quiz di informatica;
- simulatore di quiz sulle materie trattate nel volume;
- videolezioni di logica a cura di Giuseppe Cotruvo.
AA.VV., 2022, Maggioli Editore
39.00 € 37.05 €



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome