Home Welfare Delega SPID: come registrarsi da remoto. Il nuovo servizio Inps di videochiamata

Delega SPID: come registrarsi da remoto. Il nuovo servizio Inps di videochiamata

Chiara Arroi
delega SPID registrazione in videochiamata

Via libera alla registrazione da remoto per i cittadini che sono stati delegati da familiari e cari all’utilizzo dei servizi Inps: l’Istituto ha infatti introdotto da tempo il servizio di delega SPID, cioè la possibilità di delegare a una persona di fiducia l’accesso ai servizi on line sul sito web, per venire incontro alle esigenze delle persone più fragili e con poca dimestichezza digitale.

Nell’ultimo messaggio del 2 agosto l’ente ha comunicato in via ufficiale l’avvio di una nuova modalità di registrazione per le deleghe digitali, senza doversi recare agli sportelli Inps.

“Per consentire la delega anche da parte di chi non può recarsi fisicamente presso una Struttura territoriale INPS e non possiede un’identità digitale, è stata avviata, in maniera sperimentale, una nuova modalità a distanza tramite web meeting, è stato chiarito nel messaggio.

Si tratta di una vera e propria video-conferenza, in cui saranno presenti:

  • il delegato
  • il delegante
  • l’operatore Inps

Per accedere al servizio di riconoscimenti da remoto per l’attivazione dell’identità SPID è necessario avere un dispositivo con videocamera e microfono e che sia connesso a internet.


Vediamo in dettaglio come si fa delegare qualcuno ad accedere per proprio conto ai servizi online Inps e come ottenere il riconoscimento direttamente dal computer da casa, senza andare di persona allo sportello e perdersi in file inutili.

Delega SPID: come registrarsi da remoto in web meeting

La delega mediante web meeting si aggiunge alle modalità di erogazione del servizio di delega dell’identità digitale già previste, proseguendo un percorso di semplificazione e di innovazione che mira alla massima inclusione delle diverse tipologie di utenza.

Per richiedere il servizio è necessario effettuare una prenotazione attraverso uno dei seguenti canali:

  • l’Area personale “MyINPS”, funzione “Prenota”, accessibile dal portale web istituzionale;
  • l’app INPS Mobile;
  • il servizio di Prima accoglienza presso le Filiali metropolitane, le Direzioni provinciali, le Filiali provinciali e le Agenzie complesse; gli operatori del servizio di Contact Center Multicanale, a eccezione del servizio automatico di prenotazione sportelli che non prevede la possibilità di effettuare prenotazioni in modalità web meeting.

Qualora si scelgano i canali digitali (pc, smartphone, tablet) il cittadino che deve ottenere la delega ed effettuare il video-riconoscimento dell’identità deve:

  • accedere al servizio con la propria identità digitale,
  • selezionare lo sportello dedicato “Deleghe dell’Identità Digitale in Web Meeting
  • selezionare una data e un’ora tra quelle proposte indicando gli estremi identificativi del delegante.

Lo sportello sarà operativo nelle giornate di martedì e giovedì all’interno della fascia oraria che va dalle 9,00 alle 12,00.

Una volta prenotato l’appuntamento di web meeting si deve seguire questa procedura:

  • è necessaria in video conferenza la copresenza del delegato e del delegante e la capacità di quest’ultimo di interagire ed esprimere, in piena consapevolezza, la sua volontà di delega;
  • Il giorno dell’appuntamento, il delegato candidato deve accedere all’area riservata “MyINPS” e deve attendere l’apertura della sessione di web meeting da parte dell’operatore INPS.

Per accedere al servizio telematico è necessario essere in possesso di un dispositivo con connessione Internet, munito di videocamera, microfono ed eventuali cuffie/altoparlanti, indispensabili per la modalità in videochiamata che sarà oggetto di registrazione. In mancanza di tali supporti o qualora, in fase di accesso al servizio in video, il delegante e il delegato non diano il consenso alla registrazione, il servizio non potrà essere erogato nella modalità richiesta.

  • Inoltre, durante la sessione, sarà necessario disporre e trasmette copia digitale della modulistica prevista e comprensiva dei documenti di identità che dovranno essere esibiti anche in originale a video.
  • Al completamento della sessione di web meeting la delega dell’identità SPID digitale sarà subito operativa.

Cos’è la Delega indenti digitale SPID

Ricordiamo che Inps da circa un anno ha introdotto la possibilità di delegare a una persona di fiducia l’accesso ai servizi telematici del sito.

Due le modalità previste, finora, per richiedere la registrazione di una delega di identità digitale:

  • in presenza, presso una Struttura territoriale INPS;
  • online, se si è già in possesso di un sistema di identità digitale, tramite l’area riservata MyINPS, sezione “Deleghe identità digitali”.

La delega può essere fatta da quei cittadini impossibilitati ad accedere autonomamente ai servizi Inps che nominano una persona di loro fiducia all’esercizio dei propri diritti nei confronti dell’Istituto.

La delega, sempre secondo la Circolare, “è anche lo strumento attraverso il quale i tutori, i curatori, gli amministratori di sostegno e gli esercenti la potestà genitoriale possono esercitare i diritti dei rispettivi soggetti rappresentati e dei minori.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome