Home Economia Università telematica: come funziona? Guida per scegliere corsi online

Università telematica: come funziona? Guida per scegliere corsi online

università telematica

Se da tempo si sogna di prendere una laurea, ma il lavoro e gli impegni familiari non vi hanno permesso e non vi permettono di seguire corsi e lezioni, grazie al web, il quale ha reso anche lo studio flessibile e fruibile a distanza, è possibile realizzare questo sogno e seguire le lezioni di un’università telematica.

Sia che si desideri conseguire la prima o la seconda laurea, sia che si voglia prendere una laurea magistrale oppure un Master, l’università telematica potrà fornire tutto il supporto di cui si ha bisogno per arrivare fino alla discussione della tesi.

Lezioni tenute da insegnanti qualificati, materiali didattici, esami: la differenza dall’Università tradizionale è soltanto una: sarà possibile studiare, seguire le lezioni e apprendere da dove si vuole e in qualsiasi momento della giornata.

Solo gli esami, a seconda della scuola scelta, potrebbero essere organizzati in presenza anziché online. Se gli impegni di lavoro tengono impegnati dal lunedì al venerdì, per tutto il giorno, sarà possibile organizzarsi e seguire le lezioni online di notte o nel weekend, quando è più comodo.

Come funziona l’Università telematica

Nota anche come Università a distanza, l’Università telematica è un’istituzione, solitamente privata, che permette ai propri studenti di iscriversi ai corsi e seguire tutte le lezioni a distanza, utilizzando un computer, ma anche un tablet o un semplice smartphone.


Dopo l’iscrizione, l’istituto scelto rilascerà delle credenziali per l’accesso all’area privata, dove sarà possibile trovare tutti i corsi che si è deciso di frequentare nell’Anno Accademico.

Ogni corso prevede vari tipi di materiali didattici, organizzati dagli insegnanti al fine di fornire agli allievi tutto ciò di cui possono avere bisogno per procedere nello studio in modo libero e indipendente.

Tra i materiali sarà possibile trovare scritti ipertestuali, video lezioni ed esercitazioni; in alcuni casi potrebbero essere forniti anche supporti aggiuntivi come videoconferenze, discussioni aperte, faq. In caso di necessità, è solitamente possibile contattare il tutor o l’insegnante per chiedere chiarimenti circa specifici argomenti.

Alcune Università telematiche prevedono inoltre la possibilità di frequentare stage formativi, utili per mettere in pratica quanto appreso e per iniziare il prima possibile il proprio inserimento nel mondo del lavoro.

Per quanto riguarda gli esami, possono essere svolti sia online che a distanza; le modalità variano in base all’Università telematica scelta.

Corsi online: quali scegliere

I corsi online offerti dalle Università a distanza sono molto vari; l’offerta formativa varia da un istituto all’altro, ma di norma copre le principali esigenze di chi desidera laurearsi o conseguire un master. Per quanto riguarda i corsi di laurea, sono disponibili sia quelli triennali sia quelli magistrali.

Tra le tante proposte ci sono le lauree in Scienze giuridiche, Lettere e Filosofia, Lingue, Psicologia; non mancano naturalmente corsi in linea con le attuali richieste del mercato, come Ingegneria, Statistica e Big Date, Marketing e comunicazione.

Oltre ai corsi di laurea, è anche possibile seguire corsi singoli, i quali permettono di ottenere crediti mancanti per l’iscrizione a corsi magistrali, ma possono essere scelti anche da chi vuole approfondire un particolare argomento, ma non è interessato alla laurea.

 

(Foto di copertina: iStock/Sam Edwards)




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome