Home Concorsi pubblici Concorso Scuola TFA Sostegno prova preselettiva: esempi di quiz e consigli utili

TFA Sostegno prova preselettiva: esempi di quiz e consigli utili

Elena Bucci
tfa sostegno prova preselettiva

Nella giornata di domani, 24 maggio 2022, avrà inizio la sessione di preselezione del VII ciclo del TFA Sostegno, la prima delle tre fasi previste dalla procedura concorsuale.

La prova prevede la risoluzione di 60 quesiti a risposta multipla sulle conoscenze didattiche, psicopedagogiche e giuridiche relative al profilo dell’insegnante di sostegno e le necessarie abilità linguistiche.

Di seguito il Manuale per la preparazione della prova preselettiva.

Pubblicato il Decreto ministeriale del TFA Sostegno VII ciclo. E’ stato quindi autorizzato l’avvio, per l’anno accademico 2021/2022 dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I grado e nella scuola secondaria di II grado.

Nel decreto si legge che date di svolgimento dei test preselettivi sono fissate, per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno, per i giorni 24, 25, 26 e 27 maggio 2022, nelle modalità di seguito indicate:

  • 24 maggio 2022 prove scuola dell’infanzia;
  • 25 maggio 2022 prove scuola primaria;
  • 26 maggio 2022 prove scuola secondaria I grado;
  • 27 maggio 2022 prove scuola secondaria II grado.

Inoltre, gli aspetti organizzativi e didattici dei percorsi di formazione sono disciplinati dagli Atenei con propri bandi.

Tabella posti disponibili

Partito il VII ciclo del TFA Sostegno, si attendono ora le date della prova preselettiva. Con la pubblicazione della nota ministeriale del 17 dicembre scorso, è stato ufficialmente avviato il VII ciclo per cui, per il triennio 2021-2024, come reso noto precedentemente, il Ministero dell’economia e finanze ha autorizzato un numero complessivo di 90mila posti.

Fino a lunedì 24 gennaio 2022, infatti, è rimasta attiva la Banca Dati destinata alla comunicazione da parte degli Atenei Universitari del numero totale dei posti disponibili per i posti di insegnante di sostegno. Dunque, non manca molto all’apertura della procedura selettiva del TFA.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Nei prossimi paragrafi approfondiamo le modalità di svolgimento e forniremo alcuni esempi della prova preselettiva.

TFA Sostegno prova preselettiva: procedura di selezione

Le prove di accesso ai corsi, organizzati dai vari atenei, sono tre, articolate come di seguito:

  • una prova preselettiva,
  • una prova scritta,
  • una prova orale.

TFA Sostegno prova preselettiva, in cosa consiste

La prima fase di selezione del concorso Tfa Sostegno prevede l’espletamento di una prova preselettiva, la quale consisterà in un test con 60 quesiti a risposta multipla sulle conoscenze didattiche, psicopedagogiche e giuridiche relative al profilo dell’insegnante di sostegno e le necessarie abilità linguistiche.

I 60 quesiti che saranno somministrati ai candidati prevedono 5 diverse opzioni di risposta, e saranno suddivisi per competenze come indicato di seguito:

  • 20 sono dedicati alle competenze linguistiche e alla comprensione dei testi in lingua italiana, che includono anche domande di grammatica e comprensione verbale;
  • 40, differenziati a seconda dell’ordine e del grado di scuola, riguardano le competenze socio-psico-pedagogiche e didattiche, empatia e intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente, organizzazione e giurisdizione in merito all’autonomia delle Istituzioni Scolastiche (il riferimento completo all’art. 6 del DM 30 settembre 2011).

Di seguito un approfondimento da parte del professor Giuseppe Cotruvo su come prepararsi alla prova preselettiva con alcuni esempi di quiz:

TFA Sostegno prova preselettiva: esempi di quesiti

Di seguito abbiamo raccolto alcuni test preselettivi ufficiali relativi ai cicli precedenti del TFA sostegno, divisi per ordine e grado della scuola.

Test scuola infanzia

Test scuola primaria

Test scuola secondaria I grado

Test scuola secondaria II grado

TFA Sostegno prova preselettiva: come prepararsi

Per la preparazione della prova preselettiva del concorso, consigliamo lo studio del seguente volume, che si focalizza sui quesiti volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione di brani (grammatica, sinonimi, contrari, analogie, comprensione di testi, logica).

Il volume, giunto alla terza edizione, offre una vasta gamma di domande a risposta multipla. I quiz più rappresentati nei test preliminari sono i quiz inerenti le capacità di argomentazione (almeno 20 su un totale di 60 domande), che sono ampiamente trattati in questo volume, con esempi di domande, nozioni teoriche ed estensioni online.

Ogni quesito è accompagnato da ampie e accurate spiegazioni che chiariscono il procedimento logico da seguire per individuare l’alternativa esatta e forniscono consigli e tecniche di risoluzione.

Nell’ultima parte del volume è riportata una selezione di test ufficiali dei precedenti cicli, utili all’acquisizione del metodo di risoluzione.

Nella sezione online, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono disponibili le videolezioni di Giuseppe Cotruvo e il software per prepararsi alla prova preselettiva ed effettuare infinite simulazioni con le modalità delle prove reali.

Tfa sostegno Competenze linguistiche e comprensione dei testi – Prova preselettiva

Gennaro Lettieri, Giuseppe Cotruvo, Carla Iodice, Maggioli Editore

Il volume è indirizzato a quanti intendono accedere ai corsi di specializzazione sul sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I e II grado.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome