Home Concorsi pubblici Concorso Polizia e Forze Armate Concorso Polizia Penitenziaria, 1758 allievi agenti: ultime ore per partecipare

Concorso Polizia Penitenziaria, 1758 allievi agenti: ultime ore per partecipare

Elena Bucci
concorso polizia penitenziaria

Ultime ore per partecipare al Concorso Polizia Penitenziaria per l’assunzione di 1758 allievi agenti. Il termine ultimo per inviare le domande è fissato al 19 maggio 2022. Nei prossimi paragrafi forniamo tutte le indicazioni utili per candidarsi correttamente alla procedura concorsuale.

Di seguito il Manuale per la preparazione della prova scritta.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 31 del 19 aprile 2022 è stato pubblicato il bando del nuovo Concorso Polizia Penitenziaria, per la copertura di complessivi 1758 posti di allievo agente. I posti messi a concorso sono così distribuiti:

  • 1055 posti (791 uomini; 264 donne), riservati:
    – ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) che sono in servizio da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso ovvero VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale;
    – ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo;
  • 703 posti (527 uomini; 176 donne), aperto ai cittadini italiani.

Concorsi Forze Armate 2022: tutti i bandi

Nei prossimi paragrafi vediamo nel dettaglio tutti i requisiti necessari per poter partecipare al concorso, come presentare la domanda di iscrizione e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso Polizia Penitenziaria: requisiti

I requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione al concorso indetto dal Corpo di Polizia Penitenziaria sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto 18 anni e non aver compiuto e quindi superato 28 anni. Per i candidati partecipanti alla riserva dei posti, il limite di età è invece elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e comunque non superiore a tre anni;
  • per i candidati ai 1055 posti, in servizio o in congedo alla data del 31 dicembre 2020, si richiede il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado;
  • per i candidati ai 1055, arruolati dal 1° gennaio 2021 e per i candidati ai 703 posti, è richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario, fatta salva la possibilità di conseguirlo entro la data di svolgimento della prova di esame;
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta;
  • efficienza fisica e idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria.

Concorso Polizia Penitenziaria: come fare domanda


Gli aspiranti candidati dovranno inviare la domanda di partecipazione al concorso utilizzando esclusivamente il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando il modulo presente a questo indirizzo.

Il termine ultimo per inviare le domande di iscrizione alla procedura di selezione è fissato al 19 maggio 2022.

Leggi il bando

Concorso Polizia Penitenziaria: prove d’esame

La procedura selettiva del concorso prevede l’espletamento delle seguenti fasi:

  • prova scritta;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali.

Il mancato superamento della prova scritta o di uno degli accertamenti comporta l’esclusione dal concorso.

La prova scritta verterà su una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo, individuate dalla Commissione esaminatrice da una serie di domande preventivamente predisposte.

I candidati ammessi alla prova scritta sono tenuti a presentarsi, muniti di un valido documento di identificazione, di ricevuta di invio della domanda di partecipazione completa del numero identificativo, per sostenere la prova, nei giorni e nell’ora stabiliti nel calendario che sarà pubblicato sul sito ufficiale del Ministero della giustizia dal 22 giugno 2022.

Concorso Polizia Penitenziaria: come prepararsi

Per la preparazione della prova scritta consigliamo il seguente volume, che offre una trattazione completa, chiara e aggiornata delle seguenti materie: Letteratura italiana, Grammatica italiana, Storia, Storia dell’arte, Geografia, Educazione civica, Matematica, Geometria, Discipline scientifiche.

Per ciascuna materia, oltre a una sintesi dei principali argomenti d’esame, il testo propone una raccolta di quesiti per verificare il grado di preparazione raggiunto e allenarsi alla prova scritta.

Concorso 1758 Allievi Agenti di Polizia penitenziaria – Prova scritta

Maggio 2022, Maggioli Editore

Il manuale si indirizza a quanti partecipano al concorso pubblico per 1758 allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2022, n. 31.

 

 

Concorso Polizia Penitenziaria: efficienza fisica

I candidati che avranno superato la prova scritta saranno convocati all’accertamento dell’efficienza fisica, consistente negli esercizi ginnici, da superare in sequenza, sotto specificati:

Prova Uomini Donne Note
Corsa 1000m Tempo max:
3′,55″
Tempo max:

4′,55″

/
Salto in alto 1,20m 1,00m Massimo 3 tentativi
Piegamenti sulle braccia n. 15 n. 10 Tempo max: 2′ senza interruzioni

 

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome