Home Concorsi pubblici Concorsi Pubblica Amministrazione, in arrivo bandi per 11mila assunzioni

Concorsi Pubblica Amministrazione, in arrivo bandi per 11mila assunzioni

Autorizzate 11mila assunzioni a tempo indeterminato presso 23 Ministeri, Enti e Agenzie

Elena Bucci

In arrivo nuove opportunità di lavoro tramite i prossimi Concorsi Pubblica Amministrazione, destinati al reclutamento di 11mila unità di personale presso 23 Ministeri, enti ed Agenzie. Grazie allo sblocco del turn over nella PA, quindi, potranno essere portate a termine le assunzioni già pianificate e, soprattutto, potranno esserne indette di nuove. Ad annunciarlo il Dipartimento della Funzione pubblica, che riporta il relativo DPCM.

Un nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, infatti, ha autorizzato l’apertura delle prossime procedure di reclutamento per assumere circa 11 mila unità di personale. Nello specifico, le figure ricercate saranno per lo più profili di funzionari, dirigenti e amministrativi.

I concorsi saranno aperti sia ai diplomati che ai laureati, a partire dal Ministero della difesa, che prevede il reclutamento di 2.430 unità, poi l’INPS, con ben 3.722 posti autorizzati, e il Ministero dell’Interno, che assumerà 2.570 figure. Le 11mila assunzioni riguarderanno anche altri Ministeri ed una serie di Agenzie italiane.

Concorsi pubblici 2022, tutti i bandi in arrivo

Concorsi Pubblica Amministrazione: posti disponibili

Le 11mila assunzioni previste nella Pubblica Amministrazione, autorizzate con il nuovo Decreto, sono così distribuite nei vari Ministeri e Agenzie:

  • Ministero della Difesa: 2.430 posti;
  • Ministero della Giustizia: 82 posti, di cui:
    – 26 nel Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;
    – 56 nell’Ufficio centrale archivi notarili;
  • Ministero dell’Interno: 2.570 posti;
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: 120 posti;
  • Ministero della Salute: 147 posti;
  • Ministero della Transizione Ecologica: 14 posti;
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze: 885 posti;
  • Avvocatura dello Stato: 122 posti;
  • Consiglio di Stato: 101 posti;
  • CNEL (Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro): 4 posti;
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri: 406 posti;
  • Protezione Civile: 77 posti;
  • AGENAS (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali): 1 posto;
  • AGEA (Agenzia per le erogazioni in agricoltura): 9 posti;
  • AIFA (Agenzia italiana del farmaco): 52 posti;
  • ANSV (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo): 3 posti;
  • ITA ex ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane): 39 posti;
  • ARAN (Agenzia per la rappresentazione negoziale delle pubbliche amministrazioni): 6 posti;
  • AID (Agenzia Industrie Difesa) – 128 posti;
  • INPS (Istituto nazionale della previdenza sociale): 3.722 posti;
  • Parco Nazionale delle Cinque Terre: 1 posto;
  • Parco Nazionale del Gran Paradiso: 13 posti.

Decreto Assunzioni 2022

Concorsi Pubblica Amministrazione: procedura di selezione


Come si legge nel Decreto Assunzioni, i nuovi inserimenti di personale nei Ministeri e nelle Agenzie autorizzate potranno avvenire in due modalità:

  • tramite l’apertura di nuovi bandi di concorso,
  • utilizzando lo scorrimento delle graduatorie in vigore dalle precedenti procedure concorsuali.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome