Home Concorsi pubblici Concorsi MEF 2022, bandi in arrivo per 550 laureati

Concorsi MEF 2022, bandi in arrivo per 550 laureati

Elena Bucci
concorsi mef 2022

Nuovi Concorsi MEF 2022 previsti entro l’anno. Grazie all’entrata in vigore del Decreto Milleproroghe, infatti, è stato approvato il piano di assunzioni per il Ministero dell’Economia e delle Finanze, che prevede la copertura di ben 550 posti di lavoro entro il 2022 attraverso l’apertura di nuove procedure concorsuali.

Tali inserimenti erano stati autorizzati dalla Legge Bilancio 2021 per essere portati a termine entro lo scorso anno, ma sono stati posticipati a causa dell’emergenza pandemica. Di conseguenza, grazie al nuovo provvedimento legislativo, che proroga fino al 31 dicembre 2022 la possibilità di portare a termine le assunzioni precedentemente programmate, il MEF potrà procedere con l’assunzione di 550 unità di personale tramite concorsi.

Decreto Milleproroghe, via la prova orale: quali concorsi sono coinvolti

Nei prossimi paragrafi vediamo tutte le informazioni disponibili riguardo alle prossime procedure concorsuali del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Si ricorda agli aspiranti candidati che per conoscere nel dettaglio i requisiti specifici richiesti, le modalità di invio della domanda di partecipazione e le varie fasi della procedura selettiva, occorre attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali.

Concorsi MEF 2022: posti disponibili

Le future procedure concorsuali del MEF saranno destinate alla copertura di un totale complessivo di 550 posti di personale laureato, distribuiti per Area e destinazione finale come di seguito:

  • 350 posti di Area III, posizione economica F1, da destinare alle Ragionerie territoriali dello Stato;
  • 100 posti da inquadrare nell’Area II, posizione economica F2, da destinare alle Ragionerie territoriali dello Stato;
  • 100 posti di Area III, posizione economica F1, da destinare alle Commissioni Tributarie.

Concorsi MEF 2022: requisiti


Non essendo ancora stati pubblicati i bandi di concorso, non si conoscono nello specifico i requisiti richiesti per la partecipazione. Di seguito riportiamo quelli generali, indispensabili per avere accesso ad ogni procedura concorsuale:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile, nati entro il 1985).

Inoltre sarà richiesto il possesso di una laurea.

Concorsi MEF 2022: domanda e prove

Per conoscere le modalità e le scadenze per l’invio della domanda di partecipazione e le fasi della procedura di selezione occorre attendere la pubblicazione dei bandi di concorso. L’articolo verrà aggiornato non appena questi saranno disponibili.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome