Home Concorsi pubblici Concorso Agenzia delle Entrate Concorso Agenzia Entrate, 2420 posti per laureati: pubblicato diario prove

Concorso Agenzia Entrate, 2420 posti per laureati: pubblicato diario prove

concorso-agenzia-entrate-2021

***aggiornamento del 26/11/2021: pubblicato sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate l’avviso con il diario e la sede di svolgimento della prova oggettiva attitudinale della selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 2320 unità di Funzionario tributario.

Rinviata, invece, la pubblicazione del diario della prova per i Funzionari informatici al giorno 14 gennaio 2022. Di seguito gli avvisi pubblicati sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate:

**aggiornamento del 12/11/2021: con un avviso sul sito internet ufficiale, l’Agenzia delle Entrate rende noto l’ulteriore rinvio della pubblicazione della data e sede d’esame del Concorso per 2420 posti di Funzionario, spostata al giorno 26 novembre 2021. 

*aggiornamento del 15/10/2021: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato nella giornata di oggi l’avviso riguardo il rinvio della pubblicazione della data e sede d’esame della selezione pubblica di 2420 unità di funzionari informatici e tributari.

Le modalità e le date di svolgimento delle prove oggettiva attitudinale e oggettiva tecnico professionale per il profilo di Funzionario tributario e della prova oggettiva tecnico-professionale per il profilo di Funzionario informatico, saranno pubblicati il giorno 12 novembre 2021 nel sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Ultime ore per iscriversi al nuovo Concorso dell’Agenzia delle Entrate, per l’assunzione di 2420 unità di personale di Area III, fascia retributiva F1; sarà possibile inviare le domande di partecipazione fino alle ore 23.59 di domani, 30 settembre 2021.

Un concorso quindi rivolto ai soli laureati, e che prevede principalmente due profili professionali:

  • Funzionario informatico – 100 posti;
  • Funzionario tributario – 2320 posti.

Il 10% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti
alla seconda area funzionale, in possesso dei requisiti previsti. Secondo quanto riportato nei bandi, i posti saranno suddivisi non solo tra gli uffici centrali, ma anche nelle varie direzioni regionali dell’Agenzia delle Entrate e nelle direzioni provinciali di Trento e Bolzano.

Scopri il corso di preparazione al Concorso Agenzia Entrate

Vediamo quindi nei prossimi paragrafi un’indicazione sulla suddivisione dei posti tutte le informazioni per partecipare al concorso. Di seguito il volume per la preparazione alla prova attitudinale del concorso.

Concorso Agenzia Entrate: posti

I 2.320 posti per Funzionari tributari saranno così suddivisi:

Concorso 2320 Funzionari tributari Agenzia Entrate

Quando non indicato diversamente il codice concorso è RTRIB2170

Ufficio/profilo Posti Ufficio Posti
Esperti di fiscalità internazionale – Codice INTER50 50 DR Lazio 105
Esperti attività legale – Codice Leg 70 70 DRE Liguria 50
Esperti in protezione dati personali – Codice PD 10 10 DRE Lombardia 425
Esperti per il controllo di gestione – Codice CG 20 20 DR Marche 40
Uffici centrali – compresi SAM e COP – Codice RTRIB2170 220 DR Molise 20
DP Bolzano 20 DR Piemonte 160
DP Trento 30 DR Puglia 80
DR Abruzzo 40 DR Sardegna 40
DR Basilicata 20 DR Sicilia 130
DR Calabria 40 DR Toscana 130
DR Campania 60 DR Umbria 30
DR Emilia Romagna 320 DR Valle d’Aosta 10
DR Friuli Venezia Giulia 40 DR Veneto 160

 

Per quanto riguarda i 100 posti per funzionari informatici, la suddivisione sarà invece la seguente:

Concorso 100 Funzionari informatici Agenzia delle Entrate

Profilo

Posti
Analisti dati fiscali – Codice ADF25 25
Analisti di infrastrutture e sicurezza informatica – Codice AISIF25 25
Data scientist – Codice DS50 50

Concorso Agenzia Entrate: requisiti

Per partecipare occorrerà essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici, non essere stati destituiti o dispensati ovvero licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili.

Per quanto riguarda i requisiti specifici, questi riguardano principalmente la classe di laurea alla quale appartiene il titolo di studio richiesto in base ai diversi codici di concorso. Si invita pertanto a verificare all’interno dei bandi quale titolo di studio è richiesto per il codice concorso di proprio interesse. I bandi sono scaricabili ai seguenti link:

Concorso Agenzia Entrate: domanda

La procedura di presentazione delle domande sarà interamente svolta per via telematica. Sono stati creati due diversi siti, uno per ogni bando. All’interno di questi siti si potrà accedere, previa registrazione con nome utente e password, alla procedura di presentazione delle domande. Ci si dovrà collegare a:

  • 100inf.it – Per il concorso 100 Funzionari informatici;
  • 2320trib.it – Per il concorso 2320 Funzionari tributari

Per la partecipazione al concorso i candidati devono essere in possesso di un indirizzo personale di Posta Elettronica Certificata (PEC). Sarà possibile completare la procedura di presentazione della domanda fino alle 23.59 del 30 settembre 2021.

I candidati del precedente concorso per 510 unità che erano stati ammessi al tirocinio teorico-pratico al termine della selezione ma che non hanno potuto svolgerlo, e che
hanno chiesto con apposita istanza l’ammissione al tirocinio della successiva procedura
concorsuale, devono presentare domanda di partecipazione alla procedura codice
RTRIB2170 sempre entro il 30 settembre, compilando l’apposito campo durante la presentazione della domanda.

>> Novità e aggiornamenti sui Concorsi Agenzia delle Entrate <<

Concorso Agenzia Entrate: prove

In base a quanto previsto per i concorsi per l’Agenzia delle Entrate, la selezione per Funzionari tributari si articolerà nelle seguenti fasi:

  • Prova oggettiva attitudinale;
  • Prova oggettiva tecnico-professionale;
  • Prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

La prova oggettiva attitudinale consisterà in una serie di domande a risposta multipla volte ad accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base
necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta. Il punteggio della prova è espresso in trentesimi e questa si intenderà superata con un punteggio minimo di 21/30. Rientrano in graduatoria i candidati nel limite massimo di cinque volte il numero dei posti per i quali concorrono. I candidati che si collocano a parità di punteggio nell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi alla prova oggettiva tecnico-professionale.

Concorso Agenzia Entrate 2021: come prepararsi alla prova attitudinale

Anche la prova oggettiva tecnico-professionale consisterà in una serie di domande a risposta multipla, volte ad accertare la conoscenza delle materie d’esame, diverse per ogni codice di concorso, il cui elenco è contenuto all’interno del bando. Sono ammessi alla prova orale integrata dal tirocinio i candidati che riportano il punteggio minimo di 21/30 e rientrano in graduatoria nel limite massimo dei posti per i quali concorrono, aumentati fino al 30%.

Concorso Agenzia Entrate 2021, prova tecnico-professionale: come prepararsi

Il tirocinio teorico-pratico si svolge presso gli uffici dell’Agenzia, in presenza o in modalità agile, è retribuito e avrà una durata di 6 mesi. Al termine del periodo in questione, la commissione di esame, tenendo conto della valutazione espressa sul tirocinio dal responsabile dell’ufficio, sottopone i candidati alla prova finale orale per valutarne la
preparazione professionale, le attitudini e le motivazioni. La prova orale verterà sulle materie d’esame previste dal bando nonché sulla conoscenza dell’uso delle
apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. Il punteggio minimo anche in questo caso sarà di 21/30. Per il concorso identificato con il codice INTER50 è richiesta una conoscenza elevata della lingua inglese e il candidato può sottoporsi all’esame in un’ulteriore lingua straniera scelta nella domanda di concorso fra le seguenti: tedesco, spagnolo o francese.

Infine, per quanto riguarda il concorso per Funzionari informatici, questo si articolerà nelle seguenti fasi:

  • valutazione dei titoli;
  • prova oggettiva tecnico-professionale;
  • prova orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

La valutazione dei titoli è finalizzata all’ammissione alla prova oggettiva tecnico-professionale di 500 candidati per ciascuno dei concorsi identificati con i codici ADF25 e AISIF25 e 1000 per il concorso identificato con il codice DS50. I candidati che si collocano a parità di punteggio nell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi alla prova oggettiva tecnico-professionale. Sia l’elenco dei titoli valutabili che i criteri di valutazione sono presenti all’interno del bando.

La prova oggettiva tecnico-professionale consisterà in una serie di domande a risposta multipla sulle materie previste dal bando per ogni codice di concorso. Sono ammessi alla prova orale integrata dal tirocinio i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 e rientrano in graduatoria nel limite massimo dei posti per i quali concorrono, aumentati fino al 30%.

Per quanto riguarda la prova orale integrata dal tirocinio di rimanda a quanto detto in precedenza per il concorso per funzionari tributari.

Il calendario delle prove verrà pubblicato il 15 ottobre 2021.

Concorso Agenzia Entrate: come prepararsi

Per la preparazione alla prova attitudinale per il Concorso Agenzia Entrate, il seguente testo offre un’ampia panoramica delle tipologie di quiz di logica assegnate negli ultimi anni. Accanto ad ogni quiz è riportato il riferimento alla videolezione (in tutto sono oltre 250) in cui sono spiegati, schematizzati e illustrati i passaggi e le tecniche da adottare per arrivare alla risoluzione. I quiz sono suddivisi in 16 simulazioni, permettendo al candidato di esercitarsi nella gestione del tempo e verificare il proprio livello di preparazione. Inoltre, dopo ogni simulazione sono fornite le spiegazioni di tutti i quiz.

Concorso 2320 Funzionari amministrativo-tributari Agenzia delle Entrate 2021

Concorso 2320 Funzionari amministrativo-tributari Agenzia delle Entrate 2021

Giuseppe Cotruvo, 2021, Maggioli Editore

Il volume è un ottimo strumento di studio per la preparazione alla prova attitudinale del Concorso Agenzia delle Entrate, per il reclutamento di 2320 Funzionari amministrativo-tributari, pubblicato sula Gazzetta Ufficiale del 13 agosto 2021, n. 64. Il testo offre un’ampia panoramica delle...



Concorso 2021 Agenzia delle Entrate 2320 Funzionari amministrativo-tributari - Prova tecnico professionale

Concorso 2021 Agenzia delle Entrate 2320 Funzionari amministrativo-tributari - Prova tecnico professionale

A cura di Luigi Tramontano, 2021, Maggioli Editore

Il volume è un ottimo strumento di studio per la preparazione alla prova tecnico professionale del Concorso Agenzia delle Entrate, per il reclutamento di 2320 Funzionari amministrativo-tributari, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 agosto 2021, n. 64. Il testo presenta una...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome