Home Concorsi pubblici Concorso Polizia e Forze Armate Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: come partecipare

Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: come partecipare

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 89 del 9 novembre 2021 il bando relativo a due nuovi concorsi pubblici per il reclutamento complessivo di 1479 allievi agenti di Polizia Penitenziaria. In particolare sono stati indetti:

  • un concorso, per esame e titoli, per il reclutamento di 887 posti (665 uomini e 222 donne), riservato a VFP1 e VFP4;
  • un concorso, per solo esame, per il reclutamento di 592 posti (444 uomini e 148
    donne), aperto ai cittadini italiani.

Due posti (un uomo e una donna) sono riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo, per lo smistamento negli istituti penitenziari della Provincia di Bolzano.

I posti del concorso riservato ai volontari in ferma prefissata che saranno eventualmente non coperti per insufficienza di candidati idonei saranno assegnati agli idonei non vincitori del concorso riservato ai civili, secondo l’ordine della relativa graduatoria finale di
merito, maschile e femminile.

Vediamo nei prossimi paragrafi quali sono i requisiti di partecipazione e come fare domanda per il concorso.

Concorsi Polizia e Forze Armate: tutte le novità

Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: requisiti

Per la partecipazione ai concorsi sono richiesti i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto 18 anni e non aver compiuto e quindi superato 28 anni. Per i volontari in ferma prefissata questo limite è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e comunque non superiore a tre anni;
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nonché dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2, del decreto legislativo 30 ottobre 1992, n. 443;
  • efficienza fisica e idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria.

Per i candidati al concorso riservato ai volontari in ferma prefissata in servizio o in congedo alla data del 31 dicembre 2020, è richiesto come titolo di studio il diploma di scuola secondaria di primo grado (terza media), mentre per i candidati arruolati dal 1° gennaio 2021 e per i candidati al concorso aperto ai civili è richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità).

I requisiti sopra elencati devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Scarica il bando

Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: domanda

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione ai concorsi esclusivamente per via telematica, attraverso l’apposita pagina relativa al concorso presente sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia. Per l’accesso alla procedura sarà necessario essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Al termine della compilazione della domanda il sistema restituirà, oltre al PDF della domanda, una ricevuta di invio, completa del numero identificativo, data e ora di presentazione della domanda, che il candidato dovrà salvare, stampare, conservare ed
esibire il giorno della prova scritta d’esame quale titolo per la partecipazione alla stessa, unitamente alla domanda, che dovrà essere sottoscritta il giorno della prova d’esame, pena la non ammissione alla prova.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 6 dicembre 2021, mentre le domande potranno essere inviate a partire dal 10 novembre 2021.

Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: prove

I concorsi per allievi agenti di Polizia Penitenziaria si articoleranno nelle seguenti fasi:

  • prova scritta d’esame;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali.

La prova scritta verterà su una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo.

Accederanno alle prove di efficienza fisica:

  • i primi 1330 candidati di sesso maschile e le prime 444 candidate di sesso femminile in ordine di merito per il concorso riservato ai militari;
  • i primi 888 candidati di sesso maschile e le prime 296 candidate di sesso femminile in ordine di merito per il concorso riservato ai civili.

Sono inoltre ammessi i candidati che abbiano riportato lo stesso punteggio del concorrente collocatosi all’ultimo posto. Le prove di efficienza fisica consisteranno nell’esecuzione dei seguenti esercizi:

  • corsa 1000 m;
  • salto in alto;
  • piegamenti sulle braccia.

I candidati che superano le prove di efficienza fisica sono sottoposti agli accertamenti psico-fisici, e i candidati che supereranno anche questi ultimi saranno sottoposti alle prove attitudinali.

La graduatoria finale terrà conto del punteggio ottenuto nella prova scritta. PEr il concorso riservato ai militari, verranno inoltre valutati i seguenti titoli acquisiti durante i periodi prestati dai candidati quali volontari in ferma prefissata annuale o quadriennale o in rafferma:

  • valutazione del periodo o periodi di servizio svolti in qualità di volontario in ferma prefissata;
  • missioni in teatro operativo fuori area;
  • valutazione relativa all’ultima documentazione caratteristica;
  • riconoscimenti, ricompense e benemerenze;
  • titolo di studio;
  • conoscenza accertata secondo standard NATO, di una o più lingue straniere;
  • esito dei concorsi di istruzione, specializzazioni/abilitazioni conseguite;
  • numero e tipo delle specializzazioni/abilitazioni conseguite;
  • eventuali altri attestati e brevetti.

Concorsi Polizia Penitenziaria 1479 allievi agenti: come prepararsi

Per la preparazione al concorso consigliamo lo studio del seguente volume, il quale propone innanzitutto le nozioni essenziali per prepararsi alla prova scritta d’esame.

Nel testo sono inoltre previste batterie di quesiti a risposta multipla in lingua inglese e francese: attraverso il commento alle risposte esatte si ripercorrono le principali regole delle due lingue.

Nella sezione online sono presenti:

  • un capitolo dedicato ai principali test di personalità, con indicazioni su come affrontarli in vista della prova attitudinale.,
  • un simulatore di quiz per prepararsi alle possibili domande a scelta multipla della prova scritta d’esame ed effettuare così infinite simulazioni.

Concorso 1479 Allievi Agenti di Polizia penitenziaria – Prova scritta

Novembre 2021, Maggioli Editore

L’opera offre una trattazione completa, chiara e aggiornata delle seguenti materie per la preparazione della prova scritta: Letteratura italiana, Grammatica italiana, Storia, Storia dell’arte, Geografia, Educazione civica, Matematica, Geometria, Discipline scientifiche.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome