X

Concorso ATS Sardegna, 223 amministrativi: come partecipare

In arrivo un nuovo concorso per amministrativi presso l’ATS Sardegna. L’Azienda Tutela Salute dell’isola ha infatti pubblicato sul proprio sito istituzionale una delibera di indizione di un concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per l’assunzione di 223 Assistenti Amministrativi, categoria C. Trattandosi di un concorso unificato, i posti saranno ripartiti tra le diverse aziende partecipanti, in quest’ordine:

  • 140 posti presso ATS Sardegna;
  • 8 posti presso AOU Cagliari;
  • 15 posti presso AOU Sassari;
  • 45 posti presso ARNAS Brotzu;
  • 15 posti presso l’Azienda Regionale dell’Emergenza e Urgenza della Sardegna (AREUS).

Non è possibile scegliere la destinazione in sede di presentazione della domanda, saranno i vincitori a poter scegliere la sede di destinazione secondo l’ordine della graduatoria. Le domande non sono ancora aperte: si dovrà attendere la pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale.

Vediamo nei prossimi paragrafi i requisiti per partecipare al concorso, come fare domanda e quali saranno le prove.

Tutte le novità sui concorsi in Sardegna

Concorso ATS Sardegna, 223 amministrativi: requisiti

L’unico requisito specifico richiesto per la partecipazione al concorso è il possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado (maturità). Per quanto riguarda i requisiti generali per la partecipazione, sarà necessario essere in possesso di:

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea. Possono partecipare anche i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o di condanne che, se intercorse in costanza di rapporto di lavoro, possano determinare il licenziamento ai sensi di quanto previsto dai Contratti Collettivi Nazionali di riferimento e dalla normativa vigente;
  • aver assolto agli obblighi di leva (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31
    3 dicembre 1985);
  • idoneità fisica all’impiego.

Concorso ATS Sardegna, 223 amministrativi: domanda

Sarà possibile inviare la domanda di partecipazione esclusivamente tramite procedura telematica, attraverso il portale concorsi online di ATS Sardegna. Come anticipato, i termini di presentazione della domanda si apriranno il giorno successivo alla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale.

Per l’accesso al portale concorsi occorre la registrazione, per la quale è necessario fornire un indirizzo e-mail (non PEC). Per la partecipazione è inoltre richiesto il pagamento dei contributi di segreteria di 9 euro, effettuabile attraverso le modalità indicate nel bando.

Scarica il bando

Concorso ATS Sardegna, 223 amministrativi: prove

In ragione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a una prova preselettiva, che potrà consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.

Le prove d’esame saranno invece le seguenti:

  • prova scritta;
  • prova pratica;
  • prova orale.

La prova scritta, che avrà un punteggio massimo di 30 e che sarà superata con almeno 21/30, consisterà nello svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta
sintetica sulle seguenti materie:

  • Elementi di Diritto Amministrativo: norme sull’organizzazione delle pubbliche
    amministrazioni e del Servizio Sanitario Nazionale e Regionale; Legge 241/1990 e s.m.i.;
    normativa in materia di trasparenza, privacy, e anticorruzione;
  • Elementi di Diritto del Lavoro: con riferimento al rapporto di lavoro alle dipendenze
    delle pubbliche amministrazioni D.lgs. 165/2001 e D.Lgs. n. 74 e 75 del 2017; status giuridico del personale del Servizio Sanitario Nazionale;
  • Elementi di contabilità pubblica: il finanziamento del SSN – ordinamento contabile
    del Servizio Sanitario Nazionale e del Servizio Sanitario Regionale Sardo.

La prova pratica, che avrà un punteggio massimo di 20 e che sarà superata con almeno 14/20, sarà invece relativa all’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta, alla predisposizione di un atto o di un provvedimento relativo all’attività amministrativa delle Aziende ed Enti del SSN e connesso alla qualificazione professionale richiesta ovvero nella risoluzione di un caso pratico.

La prova orale, infine, verterà sulle materie della prova scritta e sull’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. La prova avrà un punteggio massimo di 20 e sarà superata con almeno 14/20.

Concorso ATS Sardegna, 223 amministrativi: valutazione dei titoli

Al massimo di 70 punti ottenibili con le prove d’esame se ne aggiungono ulteriori 30 ottenibili attraverso la valutazione dei titoli. A questo proposito, verranno presi in considerazione:

  • titoli di carriera fino ad un massimo di 15 punti;
  • titoli accademici e di studio fino ad un massimo di 3 punti;
  • pubblicazioni e titoli scientifici fino ad un massimo di 2 punti;
  • curriculum formativo e professionale fino ad un massimo di 10 punti.

Per la preparazione si consiglia:

Concorso Collaboratore e Assistente amministrativo Aziende Sanitarie (ASL e aziende ospedaliere) – Kit

Il kit è un utile supporto di preparazione a tutte le prove dei concorsi per collaboratore e assistente amministrativo presso le aziende sanitarie (ASL e aziende ospedaliere).

 

 

>> Disponibile anche su Amazon <<

Articoli correlati