Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri, OSS e Amministrativi Sanità Concorso Asl Alessandria, 53 OSS: riaperti i termini per fare domanda

Concorso Asl Alessandria, 53 OSS: riaperti i termini per fare domanda

Elena Bucci
concorso asl alessandria

Nella Gazzetta Ufficiale n. 83 del 19 ottobre 2021 figura l’avviso di riapertura dei termini per fare domanda per partecipare al Concorso Asl Alessandria, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di 53 Operatori Socio Sanitari (OSS).

Il bando era stato precedentemente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 31 gennaio 2020. I posti saranno così suddivisi:

  • 30 posti per l’ASL AL;
  • 22 posti per l’Azienda Ospedaliera “SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo” di Alessandria;
  • 1 posto per l’ASL AT;

di cui 16 posti riservati prioritariamente a volontari delle FF.AA., ai sensi del D.Lgs. n. 66 del 15.03.2010 e successive modificazioni, artt. 678 c. 9 e 1014 c. 1 e 4 (volontari in ferma breve e ferma prefissata e ufficiali di complemento in ferma biennale e in ferma prefissata), che risultino idonei alla prova.

Concorsi OSS 2021: tutti i bandi attivi e come prepararsi

Vediamo ora nel dettaglio i requisiti, le modalità di invio della domanda e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso Asl Alessandria: requisiti

Gli aspiranti candidati dovranno possedere i seguenti requisiti per partecipare alla procedura concorsuale:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • attestato di qualifica per Operatore Socio Sanitario;
  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o assolvimento dell’obbligo scolastico, ovvero provvedimento di equipollenza del titolo conseguito all’estero e rilasciato dagli organi competenti.

Concorso Asl Alessandria: invio domande

In seguito alla riapertura dei termini del concorso, resa nota tramite la Gazzetta Ufficiale del 19 ottobre 2021, le domande potranno essere inoltrate con modalità esclusivamente telematica attraverso questa piattaforma entro e non oltre il 18 novembre 2021.

Concorso Asl Alessandria: prove d’esame

In caso di ricezione di un numero di domane elevato, la Commissione si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, che consisterà nella risoluzione di un test basato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.

Le prove d’esame saranno due, così suddivise:

  • prova pratica: consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta. La prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge con modalità definite a giudizio insindacabile della Commissione.
  • prova orale: vertente sulle materie oggetto della prova pratica, nonchè su elementi di informatica e verifica della conoscenza almeno a livello iniziale, di una lingua straniera scelta tra le lingue inglese – francese, da specificarsi nella domanda di ammissione al concorso.

Il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.

Concorso Asl Alessandria: valutazione titoli e prove

La Commissione dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:

  • 40 punti per i titoli
  • 60 punti per le prove d’esame.

I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:

  • 30 punti per la prova pratica;
  • 30 punti per la prova orale.

I punti per i titoli sono così ripartiti:

  • 15 punti titoli di carriera;
  • 8 punti titoli accademici e di studio;
  • 2 punti pubblicazioni e titoli scientifici;
  • 15 punti curriculum formativo e professionale.

Scarica il bando.

Concorso Asl Alessandria: come prepararsi

Per prepararsi al concorso consigliamo i seguenti volumi. Il primo testo fornisce una completa ed efficace metodologia di apprendimento; i contenuti, infatti, sono esplicitati in base agli obiettivi di apprendimento dell’operatore socio-sanitario e alle competenze che deve possedere per inserirsi nell’attività professionale:

  • conoscenze teoriche di base necessarie per sapersi orientare e integrare nei settori socio-assistenziale, socio-sanitario e sanitario;
  • conoscenze tecniche e capacità operative tipiche delle attività e dei processi di lavoro specifici propri dell’operatore socio-sanitario, e competenze trasversali/relazionali relative all’area di soddisfazione dei bisogni primari e all’area di attività in collaborazione e/o su indicazione delle professioni sanitarie e sociali, considerate essenziali per il raggiungimento di un comportamento professionale adeguato;
  • strumenti metodologici.

concorso asl alessandria OSS L’Operatore socio-sanitario

Manuale teorico-pratico per i concorsi e la formazione

 

L’edizione è aggiornata alle misure di prevenzione, primo soccorso, modalità organizzative e comportamentali contro l’infezione Covid-19. Nella sezione online collegata al libro saranno presenti eventuali aggiornamenti normativi.

 

Il secondo volume contiene circa 4500 quesiti a scelta multipla suddivisi per materia e ampiamente commentati, in modo da favorire un ripasso sistematico degli argomenti:

Quiz per concorsi OSS

4500 quesiti a risposta multipla svolti e commentati

 

Il volume è uno strumento utile per coloro che si apprestano a sostenere una selezione in un concorso pubblico o ad un corso di formazione per OSS e che aspirano a conseguire una preparazione adeguata ai fini delle prove da affrontare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome