Home Welfare Fondo Est dipendenti: cos’è, Ccnl, come funziona, iscrizione. La guida

Fondo Est dipendenti: cos’è, Ccnl, come funziona, iscrizione. La guida

Daniele Bonaddio
fondo-est-dipendenti-guida

Il Fondo Est è il fondo di assistenza sanitaria integrativa riservato a tutti i dipendenti delle aziende che sono impegnate nel settore dei servizi, del commercio, del turismo e quelli affini. Il Fondo garantisce, a tutti i dipendenti a tempo pieno o parziale con contratto a tempo indeterminato o con contratto a tempo determinato superiore a 3 mesi o apprendisti, la possibilità di avere prestazioni sanitarie pubbliche o private interamente a carico del Fondo, come integrazione al sistema sanitario nazionale e di richiedere il rimborso per visite specialistiche, interventi chirurgici, pacchetti oncologici, pacchetto maternità e molto altro ancora.

Vediamo quindi in dettaglio cos’è il Fondo Est dipendenti, qual è il CCNL di riferimento, come funziona e come fare per iscriversi e ottenere il rimborso delle prestazioni coperte dal Fondo.

Leggi anche “Assenze per malattia: come cambia lo stipendio”

Fondo Est dipendenti: cos’è e per quali CCNL 

Il Fondo Est è un fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti a cui vengono applicati i contratti nazionali di lavoro:

  • del Terziario (distribuzione e servizi);
  • delle Farmacie municipalizzate;
  • del Turismo;
  • degli Ortofrutticoli e agrumari;
  • degli Impianti sportivi;
  • delle Autoscuole;

sottoscritti dalle Associazioni delle Aziende Confcommercio, Fipe, Fiavet, Assofarm, Aneioa (oggi FruitImprese), Confederazione Italiana dello Sport-Confcommercio imprese per l’Italia, Unasca e dai sindacati dei lavoratori Filcams, Flai, Sic e Filt Cgil, Fisascat e Filt Cisl, Uiltucs, Uilcom Uil e Uiltrasporti.

Dal 1° luglio 2018 è previsto anche per i dipendenti a cui viene applicato il contratto nazionale di lavoro per il personale dipendente da imprese esercenti l’attività funebre sottoscritto da Feniof (Federazione nazionale imprese onoranze funebri) e Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti.

Fondo Est dipendenti: come funziona

Fra le funzioni principali del fondo vi è quella di rimborsare alcune spese sanitarie sostenute dal dipendente iscritto. Il rimborso avviene grazie al versamento di una quota mensile oppure annuale versata da ogni singolo dipendente iscritto.

La quota da versare all’interno del fondo è composta da un contributo ordinario che può essere mensile oppure annuale e da una quota di iscrizione. Se il pagamento avviene mensilmente, il versamento sarà posticipato, mentre se sarà annuale, il versamento della quota sarà anticipato.

Fondo Est dipendenti: quando si applica

L’iscrizione a Fondo Est è obbligatoria per tutti i lavoratori a tempo indeterminato (sia part time che full time) e gli apprendisti. Sono esclusi i Quadri.

Per quanto riguarda i giornalisti che versano i contributi previdenziali all’Inpgi, a cui viene applicato uno dei contratti di lavoro afferenti a Fondo Est, possono optare volontariamente per l’adesione alla Casagit. Nel caso in cui un lavoratore con qualifica di giornalista venisse inserito nelle liste dipendenti si intenderà che ha deciso di non avvalersi di questa opzione e verrà iscritto a Fondo Est.

Il contratto collettivo nazionale di lavoro del Turismo prevede che possono essere iscritti i dipendenti con contratto a tempo determinato iniziale superiore a 3 mesi. Mentre il contratto degli ortofrutticoli e agrumari prevede la possibilità di iscrizione per i dipendenti con contratto a tempo determinato iniziale uguale o superiore a 5 mesi.

Fondo Est dipendenti: cosa include

Le cure mediche coperte dal Fondo Est sono le seguenti:

  • Ricovero presso una struttura pubblica o privata;
  • Prestazioni odontoiatriche;
  • Prestazioni relative alla maternità
  • Ticket sanitari di pronto soccorso e accertamento;
  • Visita Oculistica;
  • Cure terapiche;
  • Visite specialistiche
  • Implantologia o estrazione denti;
  • Spese sostenute prima e dopo un ricovero. Il fondo copre fino a 120 giorni prima e dopo il ricovero;
  • Prestazioni relative alla sindrome metabolica.

Infortunio Covid-19: come denunciare il contagio all’INAIL

Fondo Est dipendenti: come iscriversi

L’iscrizione al Fondo Est non può essere effettuata dal singolo dipendente, ma sarà direttamente il datore di lavoro ad iscrivere ogni suo dipendente al fondo. Si ricorda, che l’iscrizione al Fondo è obbligatoria per tutte le aziende che applicano ai propri dipendenti, uno dei contratti collettivi nazionali di lavoro precedentemente elencati.

Tutte le fasi dell’iscrizione vengono svolte direttamente online sul sito web ufficiale del Fondo. Terminata l’iscrizione al fondo, l’azienda riceve un codice univoco utilizzabile per l’assistenza oppure semplicemente per richiedere informazioni al personale del fondo.

Fondo Est dipendenti: come richiedere il rimborso

Per richiedere il rimborso delle spese sanitarie sostenute al Fondo Est bisognerà accedere sul sito www.fondoest.it all’area riservata MyFondoest ed effettuare la richiesta di rimborso direttamente online.

In alternativa è possibile inviare la documentazione richiesta anche per via posta. Tutti i rimborsi relativi alle spese sostenute per:

  • Ticket per visite e accertamenti diagnostici;
  • pacchetto maternità;
  • fisioterapia;
  • pacchetto riabilitazione;
  • acquisto occhiali o lenti;
  • ausili medico ortopedici;
  • invalidità;
  • ecc.

La documentazione dovrà essere inviata a: Fondo Est -Ufficio Liquidazioni, Via Cristoforo Colombo 137 – 00147 Roma (RM).

Mentre, per tutte le richieste di rimborso relative ad altre spese sostenute per cure odontoiatriche, chirurgia, prestazioni pre/post ricovero e indennità di ricovero, la documentazione dovrà essere inviata a:

  • UniSalute Spa – Fondo Est, c/o CMP BO – Via Zanardi 30 40131 Bologna.

Ricordiamo che i dipendenti iscritti al fondo per poter richiedere il rimborso, dovranno presentare una copia delle relative documentazioni che attestino le spese sanitarie sostenute e il modulo rimborso Fondo Est. Sono esclusi dal rimborso le spese sostenute per l’acquisto di eventuali marche da bollo.

Visite fiscali 2021: orari, reperibilità pubblico e privato, esenzioni, sanzioni. La guida completa



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome