Home Concorsi pubblici Concorsi Regione Veneto, 50 posti vari profili: requisiti e prove

Concorsi Regione Veneto, 50 posti vari profili: requisiti e prove

Elena Bucci
concorsi regione veneto

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto n. 94 del 16 luglio 2021 sono stati pubblicati i cinque bandi dei nuovi Concorsi Regione Veneto, per la copertura di 50 posti in vari profili professionali nelle aree: amministrativa, tecnica, informatica ed economica. I posti messi a disposizione sono così suddivisi per profilo:

  • 30 posti di Collaboratore professionale amministrativo cat. B – vai al bando, suddivisi nelle seguenti sedi regionali:
    – 14 a Venezia Centro Storico, Mestre e Marghera
    – 4 a Belluno
    – 3 a Treviso
    – 3 a Verona
    – 2 a Padova
    – 2 a Rovigo
    – 2 a Vicenza
  • 6 posti di Assistente tecnico cat. C – vai al bando
  • 6 posti di Assistente economico cat. C – vai al bando
  • 4 posti di Assistente informatico cat. C – vai al bando
  • 4 posti di Specialista amministrativo cat. D – vai al bando

Concorsi istruttori amministrativi 2021, tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

Vediamo nel dettaglio i requisiti per partecipare ai Concorsi Regione Veneto, le modalità di invio della domanda e le prove d’esame.

Concorsi Regione Veneto: requisiti

I requisiti specifici che i candidati devono possedere alla data di scadenza del bando per poter partecipare ai concorsi, variano per ciascun profilo professionale richiesto dai bandi.

Per i 30 Collaboratori Amministrativi, categoria B, i candidati devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito successivamente alla riforma scolastica di cui ai Regolamenti di riordino dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali emanati dal Presidente della Repubblica in data 15 marzo 2010;
  • attestato di qualifica almeno biennale rilasciato dalla Regione o diploma di qualifica almeno biennale ad indirizzo informatico oppure aziendale, economico, amministrativo purché il piano di studi preveda l’insegnamento di materia informatiche;
  • diplomi di maturità quinquennale ad indirizzo informatico ovvero diplomi di maturità quinquennale unitamente a corsi legalmente riconosciuti in materia informatica o al conseguimento dell’ECDL o l’avvenuto superamento di un esame universitario in informatica.

Per i 6 Assistenti Tecnici, Cat. C i candidati devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • diploma di Geometra, conseguito presso un Istituto tecnico per Geometri (vecchio ordinamento) o di Perito edile;
  • diploma di scuola superiore afferente al settore “tecnologico” indirizzo “Costruzioni, Ambiente e territorio”, rilasciato dagli Istituti tecnici di cui al D.P.R. 15/03/2010 n. 88, (nuovo ordinamento);
  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) in: architettura, ingegneria civile, ingegneria edile, ingegneria edile architettura, ingegneria per l’ambiente e il territorio, pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, urbanistica e titoli a questi equiparati secondo quanto stabilito dal D.I. 9/07/2009.
  • laurea ex D.M. 270/2004, classi: L-7 Ingegneria civile e ambientale; L-17 Scienze dell’architettura; L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-23 Scienze e tecniche dell’edilizia 2 o Diploma universitario di durata triennale, ex L. 341/90, equiparato ex D.I. 11/11/2011, in: Edilizia; Ingegneria Edile; Ingegneria delle Infrastrutture; Ingegneria delle strutture; Ingegneria dell’ambiente e delle risorse; Realizzazione, riqualificazione e gestione degli spazi verdi; Sistemi informativi territoriali;
  • laurea triennale o magistrale nelle classi indicate sul bando.

Per i 6 Assistenti Economici, Cat. C i candidati devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito presso un Istituto tecnico – settore economico – indirizzo amministrazione, finanza e marketing (AFM) o relazioni internazionali per il marketing (RIM);
  • diploma di maturità tecnico commerciale (ragioniere, perito commerciale) o di maturità tecnico professionale (analista contabile, operatore commerciale, perito aziendale);
  • laurea ex D.M. 270/2004, classi: L-36 Scienze Politiche e delle relazioni internazionali; L-18 Scienze dell’economica e della gestione aziendale; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-33 – Scienze economiche;
  • laurea “triennale” ex D.M. 509/99 Classe 15 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; Classe 17 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale; Classe 19 Scienze dell’Amministrazione; Classe 28 – Scienze economiche;
  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) in: Economia e Commercio, Economia Aziendale e Scienze Politiche e titoli a questi equiparati secondo quanto stabilito dal D.I. 9/07/2009.

Per i 4 Assistenti Informatici, Cat. C i candidati devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito informatico; perito elettronico; perito in informatica e telecomunicazioni; ragioniere programmatore;
  • diploma di istituto tecnico settore economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” articolazione “Sistemi informativi aziendali”;
  • maturità scientifica indirizzo scienze applicate;
  • diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado ad indirizzo informatico;
  • lauree triennali o magistrali nelle classi indicate sul bando.

Per i 4 Specialisti Amministrativi, Cat. D i candidati devono possedere uno dei seguenti titoli:

  • diplomi di laurea (DL) vecchio ordinamento (e titoli equiparati ed equipollenti) in Giurisprudenza o Scienze Politiche;
  • laurea di primo livello nelle stesse aree disciplinari (ex DM 509/1999) n. 02, 06, 14, 15, 19, 31, 35, 36, 37;
  • laurea triennale nelle stesse aree disciplinari (ex D.M. 270/2004) L-14; L-39; L-20; L-36; L-16; L-39; L-37; L-40; L-41.

Concorsi Regione Veneto: invio domanda

La domanda di partecipazione ai Concorsi Regione Veneto per ciascun profilo professionale dovrà essere inoltrata entro e non oltre le ore 12:59 del 23 agosto 2021, utilizzando il portale ufficiale della Regione Veneto.

Per accedere al sistema e inoltrare l’istanza di partecipazione, inoltre, i candidati devono essere in possesso di una delle seguenti credenziali:

  • SPID,
  • CIE (Carta di Identità elettronica),
  • ISON.

Concorsi Regione Veneto: prove d’esame

Per tutti i profili di categoria B e C la selezione consisterà in:

  • prova scritta, da sostenersi con l’ausilio di strumenti informatici e digitali, avrà un contenuto teorico-pratico e consisterà in quiz a risposta multipla oppure quesiti a risposta aperta e sintetica. La prova potrà svolgersi in forma digitale da remoto oppure in presenza nel pieno rispetto di protocolli sanitari vigenti;
  • prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta e potrà svolgersi anche un accertamento pratico delle conoscenze e delle abilità informatiche.

Per il solo profilo di categoria D (ovvero di Specialista Amministrativo) è prevista la possibilità di svolgere anche una prova preselettiva, nel caso in cui pervenisse un numero delle domande di partecipazione al concorso superiore a 200. La prova potrebbe svolgersi anche da remoto e consisterà in un test a quiz. Le altre:

  • prova scritta: potrà avere un contenuto teorico-pratico oppure consistere in una serie di quesiti a risposta aperta e sintetica oppure in una serie di quiz a risposta multipla;
  • prova orale: vertente sulle materie della prova scritta, potrà svolgersi anche un accertamento pratico delle conoscenze e delle abilità informatiche.

Le prove si svolgeranno con l’utilizzo di strumenti informatici e digitali e potrebbero anche svolgersi da remoto, in base a quanto deciderà l’Amministrazione, oppure in sedi decentrate.

Concorsi istruttori tecnici 2021: tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

Concorsi Regione Veneto: come prepararsi

Per il profilo di Assistente Tecnico consigliamo il seguente volume, composto da:

  •  manuale di preparazione “Istruttore e Istruttore direttivo area tecnica” (ed. 2020);
  •  raccolta di quesiti a risposta multipla “Quiz per istruttore e istruttore direttivo area tecnica” (ed. 2020) che permette la veloce e sicura autoverifica di quanto appreso e, allo stesso tempo, di esercitarsi e familiarizzare con la tipologia di prova a quiz.
Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Stefano Bertuzzi, Gianluca Cottarelli, 2020, Maggioli Editore

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d’esame per i concorsi pubblici da Istruttore e Istruttore direttivo dell’Area tecnica (cat. C e D), indetti dagli Enti locali. È composto da:› manuale di preparazione “Istruttore e Istruttore direttivo area...



Per il profilo in categoria D di Specialista Amministrativo, consigliamo il seguente volume:

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2020,

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali.



 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome