Home Concorsi pubblici Concorsi Forze Armate 2021: tutti i bandi attivi

Concorsi Forze Armate 2021: tutti i bandi attivi

concorsi-forze-armate-2021

Sono diversi i Concorsi Forze Armate previsti per il 2021, finalizzati a incrementare i servizi di sicurezza e di prevenzione a livello locale e nazionale. In questo articolo verrà presentata una lista di tutti i concorsi attivi, in continuo aggiornamento, che riguarderanno:

  • Guardia di Finanza;
  • Arma dei Carabinieri;
  • Esercito;
  • Marina Militare;
  • Aeronautica Militare;
  • Vigili del Fuoco.

Vediamo quindi quali sono i bandi attivi, in continuo aggiornamento, dei Concorsi per le Forze Armate previsti per il 2021, insieme ai requisiti di partecipazione e ad alcuni dettagli sulle prove.

Tutte le novità sui concorsi per Forze Armate e Polizia

Indice dei contenuti

Concorsi Forze Armate 2021: requisiti

Ogni concorso, soprattutto a seconda delle specializzazioni scelte o del profilo del candidato, sia questo civile o militare, ha i propri requisiti di partecipazione. In questo paragrafo sono sintetizzati dei requisiti che è possibile definire generali per la partecipazione ai concorsi per le Forze Armate. In particolare, sono richiesti:

  • cittadinanza italiana;
  • idoneità psicofisica e attitudinale al servizio militare incondizionato;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non
    colposi;
  • se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale che non si sia concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione perché il fatto non sussiste ovvero perché l’imputato non lo ha commesso;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

Concorsi Forze Armate 2021: 37 Marescialli a nomina diretta

Con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 luglio 2021 è indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento, a nomina diretta, di complessivi 37 marescialli in servizio permanente, da immettere nel ruolo dei marescialli delle Forze armate, per l’anno 2021.

Requisiti

Oltre ai requisiti contenuti all’interno del paragrafo specifico, per la partecipazione è richiesto:

  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • essere in possesso di uno dei titoli di studio indicati nell’appendice del bando, scaricabile qui;
  • non aver compiuto il 32° anno di età;
  • per i soli posti per la categoria specialisti del Sistema di combattimento del Corpo equipaggi militari marittimi (C.E.M.M.), essere in possesso di nulla osta di sicurezza (NOS) con classifica di segretezza non inferiore a «Segreto NATO».

Ulteriori requisiti sono richiesti per i militari in servizio che intendono partecipare al concorso, e sono consultabili all’interno del bando.

Scarica il bando

Domanda

La domanda di partecipazione può essere inviata esclusivamente online attraverso il portale concorsi della Difesa. Per l’accesso al portale occorrerà essere in possesso di credenziali SPID, CIE, CNS o apposite chiavi di accesso già rilasciate dal portale dei concorsi al termine della procedura guidata di accesso. Il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 1° agosto 2021.

Prove

Le prove del concorso saranno le seguenti:

  • prova scritta per la verifica delle qualità culturali e intellettive;
  • prove di verifica dell’efficienza fisica (solo per il profilo di marescialli dell’Esercito);
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • prova orale;
  • valutazione dei titoli di merito.

Per maggiori informazioni si rimanda al bando e al nostro articolo con tutti i dettagli sul concorso.

Concorsi Forze Armate 2021: 2.000 VFP1 Marina Militare

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 55 del 13 luglio 2021 il bando di reclutamento per duemila volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) nella Marina militare, per il 2022. I posti sono così distribuiti:

  • 1.400 per il Corpo equipaggi militari marittimi (CEMM);
  • 600 per il Corpo delle capitanerie di porto (CP).

Abbiamo parlato nel dettaglio del concorso in questo articolo.

Requisiti

Oltre ai requisiti contenuti all’interno del paragrafo specifico, per la partecipazione è richiesto:

  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • non essere in servizio come volontari nelle Forze Armate.
  • età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Domanda

Sarà possibile fare domanda esclusivamente online attraverso il portale concorsi della Difesa. Il reclutamento è effettuato su due blocchi di domande e distinti incorporamenti:​

  • Sarà possibile fare domanda per il primo blocco dal 14 luglio 2021 al 12 agosto 2021;
  • Sarà possibile fare domanda per il secondo blocco dal 7 gennaio 2022 al 5 febbraio 2022.

Prove

La selezione si svolge secondo le seguenti fasi:

  • valutazione dei titoli di merito;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • accertamenti attitudinali specifici;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica specifica.

Per maggiori informazioni si rimanda al bando, consultabile a questo indirizzo.

Concorsi Forze Armate 2021: 2.938 allievi Carabinieri

Nella Gazzetta Ufficiale del 20 luglio 2021 è stato pubblicato il bando di concorso, per esami e titoli, per il reclutamento di 2.938 allievi carabinieri in ferma quadriennale. Il concorso prevede la seguente suddivisione di posti:

  • 2.057 posti riservati a volontari in ferma prefissata di un anno e quadriennale;
  • 881 posti riservati ai civili.

Requisiti

Oltre ai requisiti elencati nel paragrafo dedicati, per partecipare al concorso sono necessari:

  • età compresa tra i 17 e i 26 anni non compiuti d’età per i civili, elevati a 28 per i candidati che hanno prestato servizio militare;
  • età inferiore a 28 anni, per i volontari in ferma prefissata;
  • diploma di scuola secondaria di I° grado (licenza media) per militari VFP in servizio o congedati, alla data del 31 dicembre 2020;
  • diploma di scuola secondaria di II° grado (maturità) per civili e militari VFP in servizio o congedati, alla data del 1° gennaio 2021;
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l’acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

Domanda

Per la partecipazione al concorso sarà possibile fare domanda dal 21 luglio al 4 settembre 2021. La domanda andrà inoltrata online attraverso la piattaforma concorsi del sito istituzionale dell’Arma.

Prove

Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  • prova scritta di selezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione dei titoli.

Per maggiori informazioni si rimanda al bando, scaricabile a questo indirizzo, e al nostro articolo dedicato.

Concorsi Forze Armate 2021: 2.251 VFP4 Esercito, Marina, Aeronautica

Sempre nella Gazzetta Ufficiale n. 57 del 20 luglio 2021 è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.251 VFP 4 nell’Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle capitanerie di porto e nell’Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, anno 2021. Abbiamo parlato dettagliatamente del concorso in questione in questo articolo.

Requisiti

Oltre ai requisiti presenti nel paragrafo dedicato, per la partecipazione al concorso sono richiesti:

  • età compresa tra i 18 e i 30 anni (non compiuti);
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonchè per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.
  • requisiti che attestino l’appartenenza dei candidati alle categorie alle quali il concorso è riservato.

Ulteriori requisiti specifici per i diversi profili sono presenti all’interno del bando, scaricabile qui.

Domanda

La domanda di partecipazione va inviata esclusivamente online attraverso il Portale concorsi della Difesa, selezionando il profilo per il quale si intende concorrere. Sarà possibile fare domanda fino al 20 agosto 2021.

Prove

Le prove del concorso saranno le seguenti:

  • prova a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  • accertamenti dell’idoneità psico-fisica e attitudinale e prove di efficienza fisica;
  • valutazione dei titoli.

Per maggiori informazioni sulle prove e sul concorso si rimanda al bando e all’articolo sopraccitato.

Per la tua preparazione visita lo shop Maggioli Editore



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome