Home Concorsi pubblici Concorso Comune Genova, 62 funzionari tecnici: requisiti, domanda, prove

Concorso Comune Genova, 62 funzionari tecnici: requisiti, domanda, prove

Proseguono le assunzioni presso il Comune di Genova con un nuovo concorso per laureati. Con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 38 de 14 maggio 2021, infatti, è indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di 62 Funzionari Servizi tecnici, categoria D, presso il Comune di Genova.

Vediamo nei prossimi paragrafi quali sono i requisiti per partecipare al concorso, come fare domanda e come si svolgeranno le prove.

Concorso Comune di Genova, 75 funzionari amministrativi: come partecipare

Concorso Comune Genova funzionari tecnici: requisiti

Per poter partecipare al concorso occorre essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea. Possono partecipare anche i familiari di cittadini comunitari che non hanno la cittadinanza ma che sono titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, e i cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove previsto per legge;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né essere a conoscenza di avere procedimenti
    penali pendenti in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia,
    la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • non essere stato inoltre dichiarato decaduto da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • possesso di credenziali SPID o Carte d’Identità Elettronica.

Per quanto riguarda i requisiti specifici per il profilo professionale messo a concorso, è richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento in: Ingegneria edile – architettura; Ingegneria civile; Ingegneria edile; Architettura.
  • Laurea Magistrale o specialistica conseguita con il nuovo ordinamento in: Ingegneria edile – architettura (LM-4 o 4/S); Ingegneria civile (LM-23 o 28/S); Architettura (LM-3 o LM-4 o 3/S o 4/S).

Richiesta inoltre l’abilitazione all’esercizio della professione.

Concorso Comune Genova, 40 istruttori amministrativi: requisiti e prove

Concorso Comune Genova funzionari tecnici: domanda

La domanda di partecipazione al concorso può essere inviata esclusivamente per via telematica, attraverso la sezione concorsi del sito del Comune di Genova, sulla pagina specifica del concorso per 62 funzionari tecnici.

Per accedere al sistema occorrerà essere in possesso di credenziali SPID o CIE, e registrarsi confermando i propri dati anagrafici e di contatto, come email e telefono.

Per la partecipazione al concorso è inoltre richiesto il pagamento della tassa di concorso di 10 euro, effettuabile tramite il canale PagoPa seguendo la procedura indicata nella pagina del concorso.

Concorso Comune Genova funzionari tecnici: valutazione dei titoli

Recependo le direttive della riforma dei concorsi contenuta nell’articolo 10 del Dl 44/2021, per accedere alla fase delle prove i candidati saranno sottoposti a un’iniziale valutazione dei titoli che fungerà da preselezione. I titoli valutabili non potranno superare il punteggio massimo di 9 punti. Saranno presi in considerazione:

I titoli che verranno valutati sono i seguenti:

  • voto di laurea – fino a 6 punti;
  • ulteriori titoli – fino a 3 punti.

Il punteggio ottenuto nella valutazione dei titoli non sarà ritenuto utile ai fini della formazione della graduatoria finale di merito. Saranno ammessi a partecipare alla prova scritta i 248 candidati con il miglior punteggio.

Concorso Comune Genova per 60 tecnici: requisiti di accesso, come partecipare, prove

Concorso Comune Genova funzionari tecnici: prove

Le prove d’esame saranno due:

  • una prova scritta;
  • una prova orale.

Le prove potranno anche essere somministrate in modalità telematica. In questo caso, all’interno del bando sono disponibili le specifiche minime che l’attrezzatura del candidato deve avere per poter svolgere la prova.

Le prova scritta verterà sulle materie d’esame e su quiz di tipo psico-attitudinale. Nel corso della prova orale verrà valutata, oltre che la conoscenza delle materie d’esame elencate nel bando, anche la conoscenza della lingua inglese e delle principali apparecchiature e applicazioni informatiche.

Il punteggio delle prove è espresso in trentesimi e le prove si intenderanno superate con un punteggio non inferiore a 21/30 per ciascuna prova. Per ulteriori informazioni sullo svolgimento delle prove e sulle modalità di presentazione della domanda, si rimanda al bando.

Scarica il bando per 62 Funzionari Servizi Tecnici

Per la preparazione al concorso si consiglia:
Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Stefano Bertuzzi, Gianluca Cottarelli, 2020, Maggioli Editore

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d’esame per i concorsi pubblici da Istruttore e Istruttore direttivo dell’Area tecnica (cat. C e D), indetti dagli Enti locali. È composto da:› manuale di preparazione “Istruttore e Istruttore direttivo area...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome