Home Lavoro Bonus collaboratori sportivi, riapertura dei termini: come fare domanda, requisiti e pagamento

Bonus collaboratori sportivi, riapertura dei termini: come fare domanda, requisiti e pagamento

Requisiti, importi da 1200 a 3600 euro e pagamenti in automatico

Elena Bucci
bonus collaboratori sportivi

Dopo una lunga attesa, finalmente nei giorni scorsi oltre 150 mila lavoratori del mondo dello sport hanno ricevuto il pagamento dei Bonus collaboratori sportivi, previsti dall’articolo 10 (commi da 10 a 15) del Decreto Sostegni. Ma vi è un’altra novità importante: con una comunicazione del 22 aprile, il portale Sport e Salute ha reso nota la decisione di riaprire i termini fino al 27 aprile per confermare i requisiti e richiedere il bonus: “Condividendo la richiesta della Sottosegretaria Valentina Vezzali, per non lasciare indietro nessuno, c’è ora un’ultima possibilità di confermare, o meno, i requisiti per il mese di gennaio, febbraio e marzo 2021 a tutti quei richiedenti che, per i più disparati motivi, non sono riusciti a rinunciare oppure a confermare di avere i requisiti o a rinunciare.”

Queste indennità sono state e continueranno ad essere erogate automaticamente ai suoi beneficiari dall’ente Sport e Salute, che nella giornata del 14 aprile 2021 ha rilasciato una comunicazione per rassicurare tutti i beneficiari del bonus che i pagamenti dovrebbero arrivare proprio entro questa settimana.

Bonus stagionali 2.400 euro, domande fino al 31 maggio: al via in settimana

Vediamo ora nel dettaglio a chi spetta il Bonus collaboratori sportivi e in che misura, ma soprattutto quando l’ente Sport e Salute si occuperà di erogare l’indennità ai suoi beneficiari in attesa e i nuovi termini per fare domanda.

Bonus collaboratori sportivi: requisiti

I collaboratori sportivi che intendono beneficiare nel Bonus, devono aver avuto contratti di collaborazione con:

  • CONI,
  • CIP,
  • società e associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dalle federazioni, con attività cessata, ridotta o sospesa a causa del COVID nel corso del 2019 o 2020.

A tal fine, si considerano cessati a causa dell’emergenza epidemiologica anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti entro la data del 30 dicembre 2020 e non rinnovati.

Inoltre, è necessario che i collaboratori sportivi non siano anche beneficiari di altri redditi, quali:

  • reddito di cittadinanza;
  • reddito di emergenza;
  • redditi da lavoro autonomo di cui all’art. 53 TUIR;
  • redditi da lavoro dipendente e assimilati di cui agli artt. 49 e 50 TUIR;
  • pensioni di ogni genere e gli assegni a esse equiparati, con esclusione dell’assegno ordinario di invalidità;
  • cassa integrazione Covid;
  • altre indennità emergenziali.

In questo caso sii considerano cessati a causa dell’emergenza anche tutti i rapporti terminati entro il 30 dicembre 2020. Di conseguenza il bonus collaboratori sportivi viene dato in automatico a chi lo ha già ricevuto secondo un meccanismo che Sport e Salute rielabora sulla base del decreto.

Bonus collaboratori sportivi: importi

Il Bonus collaboratori sportivi prevede nuovi importi in base ai compensi prima della cessazione o riduzione dell’attività lavorativa, ed è compreso da una cifra di 1.200 euro fino a 3.600 a seconda dei compensi nell’anno di imposta 2019. Dunque sarà determinato come segue:

  •  ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura superiore ai 10.000 euro annui, spetta la somma di 3.600 euro;
  • ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura compresa tra 4.000 e 10.000 euro annui, spetta la somma di 2.400 euro;
  • ai soggetti che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura inferiore ad euro 4.000 annui, spetta la somma di 1.200 euro.

Ai fini della determinazione dell’ammontare dell’indennità, Sport e Salute utilizza i dati dichiarati dai beneficiari al momento della presentazione della domanda nella piattaforma informatica prevista dall’articolo 5 del decreto del 6 aprile 2020 del Ministro dell’Economia e delle Finanze di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport. Il portale di Sport e Salute sottolinea che non è possibile modificare tale dichiarazione.

Bonus assunzione giovani 2021: arrivano le prime indicazioni INPS

Bonus collaboratori sportivi: domanda e scadenze

Secondo l’ultima comunicazione de portale Sport e Salute, il termine per confermare i requisiti e continuare a ricevere il Bonus collaboratori sportivi è stato prorogato al 27 aprile. 

Nelle prossime ore verrà inviata una nuova mail a tutti quei soggetti che abbiano ricevuto almeno un’indennità per i mesi precedenti e che non rientrino tra i soggetti per cui si è registrata un’incoerenza con i dati presenti nei registri INPS. La mail verrà inviata all’indirizzo inserito in piattaforma informatica, e  conterrà una procedura guidata che consentirà di cliccare su un link personalizzato e confermare la permanenza dei requisiti richiesti dalla legge oppure di rinunciare all’indennità.

Parallelamente, tutti i soggetti cui viene inviata la nuova mail per l’erogazione automatica dell’indennità di gennaio, febbraio e marzo 2021 potranno comunque accedere alla piattaforma per confermare, o meno, di avere i requisiti necessari.

In caso di mancata risposta entro le ore 24 del 27 aprile 2021, non sarà più possibile effettuare l’erogazione automatica.

Per accedere alla piattaforma occorre seguire  le seguenti indicazioni:

  • prendere appuntamento per l’accesso in piattaforma inviando un SMS con il Codice Fiscale al numero 339.9940875;
  • accedere alla piattaforma a questo link;
  • inserire: il proprio Codice Fiscale (tutto maiuscolo e tutto attaccato), la password scelta in fase di registrazione e il codice univoco ricevuto via SMS;
  • una volta ottenuto l’accesso alla piattaforma,  si seguono le indicazioni in home page;

Per eventuale supporto nell’accesso alla piattaforma è possibile contattare il numero 06.32722020, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00.

Bonus collaboratori sportivi: risalire ai compensi 2019

Nella stessa nota riguardante l’allungamento de termini per richiedere il Bonus, il portale Sport e Salute annuncia,  di aver messo a disposizione una funzione che permette, a ciascun beneficiario, di verificare quali siano i dati che ha inserito in piattaforma informatica al momento della presentazione della domanda.

In questo modo sarà possibile visionare i compensi dichiarati nel 2019 su cui viene calcolato l’importo del Bonus collaboratori sportivi.

Per consultare tale scheda, occorre accedere in piattaforma con le modalità conosciute e, una volta in home page, bisognerà cliccare, in alto a sinistra, sul campo “stampa domanda”.

Bonus collaboratori sportivi: pagamento

A fronte del gran numero di domande inoltrate da parte dei lavoratori del mondo dello sport, l’ente di Sport e Salute che si dovrà occupare dell’erogazione di tali indennizzi ha rilasciato un comunicato nella giornata del 14 aprile, per assicurare ai beneficiari in attesa che i pagamenti stanno per arrivare, in teoria proprio entro la fine di questa settimana.

Così recita la comunicazione di Sport e Salute: “Tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima Sport e Salute S.p.A. riceverà dagli uffici competenti le risorse stabilite dal Decreto Sostegni per l’indennità ai Collaboratori Sportivi. Come è sempre successo per le precedenti erogazioni, nella stessa giornata in cui avrà in cassa le somme previste Sport e Salute effettuerà i pagamenti ai beneficiari.”

Secondo gli ultimi aggiornamenti, all’altezza del 23 aprile 2021, sono stati erogati automaticamente i Bonus a circa 150 mila collaboratori sportivi.

Decreto Sostegni: tutte le misure e aiuti per lavoratori, famiglie e disoccupati

Per ulteriori approfondimenti consigliamo il seguente eBook:

Decreto Sostegni (eBook 2021)

Commento analitico di tutte le misure fiscali e sul lavoro del Decreto Sostegni, per aiutare imprese, lavoratori autonomi e famiglie in difficoltà.

 

(Fonte: portale di Sport e Salute)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome