Home Concorsi pubblici Concorsi Provincia di Asti, 28 posti per istruttori tecnici e amministrativi: requisiti,...

Concorsi Provincia di Asti, 28 posti per istruttori tecnici e amministrativi: requisiti, domanda, prove

Nuove assunzioni per la Provincia di Asti con la pubblicazione di tre nuovi concorsi, per titoli ed esami e a tempo indeterminato, per la copertura di un totale di 28 posti per diversi profili professionali.

I tre bandi, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 28 del 9 aprile 2021, prevedono rispettivamente:

  • 12 posti di Istruttore Amministrativo/Contabile/Tecnico, Cat C, posizione economica C1;
  • 8 posti di Istruttore Tecnico, Cat. C, posizione economica C1;
  • 8 posti di Coordinatore/Funzionario, Cat D, posizione economica D1.

Le assunzioni saranno possibili solo previa autorizzazione da parte della Commissione di Vigilanza presso il Ministero dell’Interno – Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per gli Uffici Territoriali del Governo e per le Autonomie locali, cui l’Ente è sottoposto trovandosi in situazione di riequilibrio.

Vediamo nei prossimi paragrafi quali sono i requisiti di partecipazione, come fare domanda e quali saranno le prove.

Tutte le novità sui concorsi in Piemonte

Concorsi Provincia di Asti: requisiti

Per partecipare ai concorsi è necessario il possesso dei seguenti requisiti generali:

  • Età non inferiore a 18 anni;
    non essere in godimento del trattamento di quiescenza;
    cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea (fermi restando i requisiti di godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza, adeguata conoscenza della lingua italiana e tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica), fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n. 174;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi della normativa in materia di impiegati civili dello stato;
  • non avere condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione.

Vi sono poi dei requisiti specifici per ogni profilo professionale, che riguardano il titolo di studio o il possesso di determinate patenti. I requisiti specifici sono consultabili all’interno dei rispettivi bandi:

Per tutti e tre i concorsi è prevista una riserva di posti del 50% per il personale in
servizio a tempo indeterminato presso la Provincia di Asti, e una riserva di posti del 30% per i volontari delle Forze Armate.

Concorsi Provincia di Asti: domanda

La domanda di partecipazione può essere inoltrata esclusivamente online attraverso l’apposito portale concorsi, raggiungibile dal sito della Provincia di Asti all’indirizzo “https://www.provincia.asti.gov.it/it” alla sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso“, e selezionando il concorso al quale si intende partecipare.

Prima di presentare la domanda occorrerà registrarsi al portale, inizialmente con email e codice fiscale e impostando successivamente una password. Alla domanda andranno necessariamente allegati i seguenti documenti:

  • copia scansionata di un documento di identità personale in corso di validità;
  • copia scansionata della ricevuta di pagamento della tassa di concorso di 10 euro da effettuarsi secondo le modalità indicate nel bando;
  • copia della domanda firmata, prodotta tramite la compilazione del format di
    iscrizione on line (nel caso la domanda sia composta da più pagine è necessario che
    vengano scansionate tutte le pagine della domanda in un unico file).

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 10 maggio 2021.

Concorsi Provincia di Asti: prove

Le prove d’esame saranno tre:

  • due prove scritte;
  • una prova orale.

La prima prova scritta sarà a carattere teorico e può consistere, a seconda del concorso, nell’elaborazione di una traccia, oppure di un tema oppure in una serie di domande a risposta chiusa e/o aperta e/o sintetica e/o nella soluzione di casi e/o nello sviluppo di
brevi esposizioni in risposta ad alcuni quesiti sulle materie d’esame.

La seconda prova scritta sarà a contenuto pratico.

La prova orale consisterà in consisterà in un colloquio sulle materie d’esame oltre all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

Il punteggio delle prove d’esame sarà espresso in trentesimi e le prove si intenderanno superate con un punteggio uguale o superiore a 21/30. Per tutti i dettagli sulle materie d’esame e sulle prove si rimanda ai rispettivi bandi, consultabili agli indirizzi indicati precedentemente.

Per la preparazione si consiglia:

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Stefano Bertuzzi, Gianluca Cottarelli, 2020, Maggioli Editore

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d’esame per i concorsi pubblici da Istruttore e Istruttore direttivo dell’Area tecnica (cat. C e D), indetti dagli Enti locali. È composto da:› manuale di preparazione “Istruttore e Istruttore direttivo area...



Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2020,

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali.





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome