Home Concorsi pubblici Concorso VFP1 Esercito 2021, 4000 posti: il bando è in Gazzetta

Concorso VFP1 Esercito 2021, 4000 posti: il bando è in Gazzetta

concorso-vfp1-esercito

Nella Gazzetta Ufficiale n.27 del 06 aprile è stato pubblicato il bando del Concorso VFP1 Esercito 2021 con un totale di 4.000 posti.

Sono ammessi tutti i cittadini italiani, non in servizio come volontari nelle Forze Armate, in possesso di un diploma di scuola media (secondaria di I grado) tra i 18 e i 24 anni compiuti.

In questo articolo passiamo in rassegna requisiti di accesso, modalità di invio della domanda e selezione.

Concorsi Forze Armate 2021: tutti i bandi

Concorso VFP1 Esercito 2021: requisiti di accesso

Al nuovo Concorso Ministero Difesa possono partecipare:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • avere tra i 18 e i 24 anni compiuti (non aver superato il giorno del compimento del 25° anno);
  • avere conseguito il diploma di istruzione secondaria di I° grado (ex scuola media inferiore), per i titoli esteri è necessario il riconoscimento dell’equipollenza tramite atto di un qualsiasi ufficio scolastico regionale o provinciale;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non
    colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti, nonché licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di Polizia, salvo eccezioni previste nel bando;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate in qualità di volontario in ferma prefissata di un anno;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze armate.

Leggi il bando

Concorso VFP1 Esercito 2021: domanda

La domanda di partecipazione deve essere presentata online entro l’8 maggio 2021.

Il portale dei concorsi del Ministero della Difesa (concorsi.difesa.it) è il riferimento per inviare l’istanza e per visionare tutte le informazioni sul concorso. E’ necessaria la registrazione.

Concorso VFP1 Esercito 2021: la selezione

La selezione concorsuale prevede:

  • valutazione dei titoli di merito;
  • accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale.

La Commissione valutatrice formerà 7 distinte graduatorie di merito (in riferimento alle tipologie di posto) per ogni blocco. I vincitori verranno assegnati ai Reggimenti addestrativi dell’Esercito e ammessi al corso di formazione iniziale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome