Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri, OSS e Amministrativi Sanità Concorso OSS Asst Sondrio, 20 posti a tempo indeterminato: requisiti, domanda, prove

Concorso OSS Asst Sondrio, 20 posti a tempo indeterminato: requisiti, domanda, prove

concorso-oss-asst-sondrio

Nuove assunzioni per OSS previste dal Concorso indetto dall’Asst Valtellina e Alto Lario con sede a Sondrio. Il concorso, per titoli ed esami, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 23 marzo 2021, prevede la copertura a tempo indeterminato di 20 posti di Operatore Socio Sanitario, categoria BS.

Dei 20 posti messi a bando, 6 sono riservati ai volontari delle Forze Armate congedati senza demerito nonché agli ufficiali in ferma biennale o prefissata ai sensi del D.Lgs. 15/03/2010 n. 66 e s.m.i. in particolare ai sensi dell’art. 1014 c. 3 e 4, e dell’art. 678 c. 9 del medesimo Decreto.

Vediamo nei prossimi paragrafi i requisiti di partecipazione al concorso, come fare domanda e come si articoleranno le prove d’esame.

>>> Tutti i concorsi per OSS 2021: come partecipare e come prepararsi

Concorso OSS Asst Sondrio: requisiti

Per poter partecipare alla selezione è necessario possedere, al momento della scadenza del bando, i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana, o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di un Paese terzo purché titolare del permesso di soggiorno CE per soggiorni di lungo periodo o dello status di “rifugiato” o di “protezione sussidiaria”. Possono partecipare inoltre i familiari dei cittadini in possesso di questi requisiti;
  • Idoneità fisica alla mansione piena ed assoluta;
  • Godimento dei diritti civili o politici;
  • Non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione ovvero licenziato o dichiarato decaduto;
  • Attestato di Qualifica di Operatore Socio-Sanitario.

Leggi anche “Come diventare OSS: tutte le tappe”

Concorso OSS Asst Sondrio: domanda

La domanda di partecipazione può essere inoltrata esclusivamente online, entro il 22 aprile 2021, tramite il portale concorsi dell’Asst Valtellina e Alto Lario.

La compilazione della domanda è effettuabile 24 ore su 24, è consigliato l’uso di un pc ed è inoltre consigliato di effettuare l’iscrizione per tempo, onde evitare rallentamenti della piattaforma all’avvicinarsi del termine di scadenza.

Dopo essersi registrati al portale si potrà selezionare il concorso per il quale si intende partecipare scegliendolo dall’elenco di quelli disponibili, per poi procedere con la compilazione della domanda.

Alla domanda andranno allegati, oltre agli eventuali titoli per la valutazione, i seguenti documenti:

  • documento di identità valido;
  • documenti comprovanti i requisiti che consentono ai cittadini non italiani e non
    comunitari di partecipare al concorso (permesso di soggiorno CE per
    soggiornanti di lungo periodo o la titolarità dello status di rifugiato, ovvero dello status
    di protezione sussidiaria);
  • il Decreto ministeriale di riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione,
    se conseguito all’estero;
  • la ricevuta di pagamento del contributo di spese concorsuali di 10 euro.
  • domanda prodotta tramite il portale, stampata e debitamente firmata in modo autografo. La domanda allegata non deve riportare la scritta fac-simile e deve essere completa di
    tutte le pagine di cui è composta (non solo l’ultima con la firma).

Il pagamento del contributo per le spese concorsuali di 10 euro può essere effettuato:

  • sul Conto Corrente Postale n. 6213, intestato all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della
    Valtellina e Alto Lario;
  • sul Conto Corrente Bancario presso la Tesoreria della ASST della Valtellina e dell’Alto Lario – Banca Popolare – Sede di Sondrio – codice IBAN: IT21P0569611000000003321X23

Una guida alla registrazione al portale e alla compilazione della domanda è disponibile a questo indirizzo.

Concorso OSS Asst Sondrio: valutazione titoli e prove

La Commissione esaminatrice dispone di un massimo di 100 punti da assegnare al candidato, così ripartiti:

  • 60 punti per le prove d’esame;
  • 40 punti per la valutazione dei titoli.

I titoli che verranno valutati saranno i seguenti, con la seguente ripartizione di punti:

  • titoli di carriera – fino a 15 punti;
  • titoli accademici e di studio – fino a 5 punti;
  • pubblicazioni scientifiche e titoli scientifici – fino a 2 punti;
  • curriculum formativo e professionale – fino a 18 punti.

Le prove d’esame saranno due:

  • una prova pratica;
  • una prova orale.

Nel caso di un numero elevato di domande di partecipazione, L’azienda si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a un’eventuale prova preselettiva, che consiste nella risoluzione di domande a risposta multipla sulle materie oggetto d’esame. Verranno ammessi alla procedura concorsuale i primi 1500 candidati classificati, oltre gli ex – aequo in tale ultima posizione. Il punteggio conseguito alla Prova Preselettiva non influirà sul totale del punteggio attribuito nella valutazione delle prove concorsuali. Sono esonerati dalla prova preselettiva i candidati con disabilità uguale o superiore all’80% che abbiano allegato l’adeguata documentazione in fase di presentazione della domanda.

Per ulteriori dettagli circa le prove d’esame e sulle modalità di presentazione della domanda si rimanda al bando di concorso, consultabile e scaricabile a questo indirizzo.

Per la preparazione al concorso si consiglia:

OSS L’Operatore socio-sanitario

OSS L’Operatore socio-sanitario

Patrizia Di Giacomo, Marilena Montalti, 2021, Maggioli Editore

Dall’esperienza didattica e professionale delle autrici nasce questo apprezzato Manuale per la formazione di base e la preparazione ai concorsi degli OSS (Operatori Socio-Sanitari), giunto alla VIII edizione. Il testo fornisce una completa ed efficace metodologia di apprendimento; i...



 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome