Home Concorsi pubblici Concorsi Inps 2020-2021, in arrivo 4000 assunzioni per turnover: ecco i profili...

Concorsi Inps 2020-2021, in arrivo 4000 assunzioni per turnover: ecco i profili necessari

concorsi-inps-2020-2021

Annunciati nuovi Concorsi Inps 2020-2021 per un totale di 4.000 risorse che andranno a sostituire i dipendenti prossimi alla pensione.

Così è dichiarato nel comunicato stampa pubblicato sul sito dell’Ente Previdenziale il 7 ottobre 2020, dal titolo “Inps: dopo 13 anni primo concorso per informatici, altri in programma per crescita di competenze e servizi. Il totale dipendenti rimarrà invariato“.

Nella Gazzetta Ufficiale n.78 del 06-10-2020 è stato pubblicato il Concorso Informatici Inps per un totale di 165 posti. Selezione che non veniva aperta da 13 anni per questo profilo.

Vediamo assieme quali sono i fabbisogni dell’Istituto per il 2021.

Concorso Inps 2020, atteso il bando per 1869 unità: profili richiesti e preparazione

Concorsi Inps 2020-2021: 4000 assunzioni per turnover

Approvata dal Consiglio di Amministrazione dell’Inps, e attualmente al vaglio dei Ministeri, la nuova programmazione dei fabbisogni di personale per il 2020 e il 2021.

In sostituzione dei dipendenti che andranno in pensione verranno avviate assunzioni per 4.000 unità. Il personale complessivo rimarrà invariato, ma questo turnover servirà per evitare deficit nelle attività dell’Istituto.

Come riportato nel comunicato: “Una pianificazione gestionale fondamentale anche per evitare gravi deficit di competenze, causate dal turnover e da nuove necessità operative dell’Istituto, e per accelerare concretamente la modernizzazione dei servizi pubblici“.

Concorsi Inps 2020-2021: profili richiesti

Alla luce delle necessità organiche dell’Ente Previdenziale, saranno assunti:

  • medici;
  • avvocati;
  • amministrativi;
  • informatici.

La programmazione favorirà il turnover di personale, per far sì che i posti attualmente vuoti per pensionamento vengano coperti nuovamente. In sostanza, non è previsto un incremento delle unità complessive operanti ma una sostituzione.

Attendiamo la pubblicazione del piano o dei bandi per capire quante assunzioni verranno autorizzate per ciascun profilo.

 

Credits immagine: Cristian Storto Fotografia



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome