Home Concorsi pubblici Concorso Oss Marche, 52 posti: sedi di collocamento, requisiti, prove

Concorso Oss Marche, 52 posti: sedi di collocamento, requisiti, prove

Alice Lottici
concorso-oss-pesaro

A seguito della determinazione n.68 del 7 febbraio 2020 del direttore dell’Azienda Ospedaliera «Ospedali riuniti Marche Nord», è indetto un Concorso Oss Marche, gestito in maniera unificata, per la copertura di 52 posti a tempo pieno e indeterminato in categoria Bs.

Le sedi di inserimento e la relativa ripartizione dei vincitori è la seguente:

  • 10 per Azienda ospedaliera «Ospedali riuniti Marche Nord»;
  • 10 per Azienda ospedaliero-universitaria «Ospedali riuniti di Ancona»;
  • 27 per INRCA di Ancona;
  • 5 per ASUR Marche.

Il termine ultimo per l’invio della domanda è fissato alle ore 12 del 14 Settembre. Vediamo quali requisiti servono per partecipare e come è articolata la selezione.

Concorsi nella Sanità: tutti i bandi per infermieri

Concorso Oss Marche: requisiti di accesso e bando

Sono ammessi a partecipare:

  • cittadini italiani;
  • cittadini di Paesi dell’Unione Europea, in possesso dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza/provenienza;
  • cittadini di Paesi terzi con adeguato titolo di soggiorno.

Requisito indispensabile è l’idoneità fisica alla mansione da svolgere, che verrà accertata in fase di selezione.

Per quanto riguarda i titoli sono richiesti:

  • diploma di istruzione secondaria di I grado o assolvimento dell’obbligo scolastico (ammessi anche titoli conseguiti all’estero purchè con apposito provvedimento di riconoscimento);
  • attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario.

Scarica il bando

Concorso Oss Marche: come fare domanda

La domanda di partecipazione deve essere trasmessa entro le ore 12 del 14 settembre tramite il sito ospedalimarchenord.concorsismart.it.

La compilazione è semplice: bisogna registrarsi e compilare con la procedura guidata per inserire dati e dichiarazioni necessarie.

La partecipazione al Concorso Oss non è gratuita: deve essere versata la tassa di 10 euro.

Concorso Oss Marche: prove di selezione

Al fine di garantire una rapida gestione della procedura di selezione, l’Azienda potrebbe attivare una prova preselettiva.

La preselezione consiste nella risoluzione di un questionario a risposta multipla sulle materie e gli argomenti relativi alla qualificazione professionale richiesta.

Il punteggio non influirà sul totale ma è solo utile per una prima scrematura dei candidati.

A seguire ci saranno:

  • prova pratica, consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta o quesiti a risposta sintetica/multipla attinenti ad aspetti tecnico/pratici;
  • prova orale, un colloquio sulle materie delle precedenti prove.

Le due prove selettive saranno superate con un punteggio minimo di 21/30.

Almeno 20 giorni prima dello svolgimento, verrà data comunicazione del calendario sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Azienda Sanitaria organizzatrice.

Concorso Oss Pesaro: cosa studiare

Per la preparazione del Concorso Oss consigliamo:

OSS Manuale dell’Operatore socio-sanitario

OSS Manuale dell’Operatore socio-sanitario

Luca Cecchetto, Gianluigi Romeo, 2019, Maggioli Editore

“I libri migliori sono proprio quelli che dicono quel che già sappiamo”.A questa citazione del famoso scrittore inglese George Orwell è interessante aggiungere però una domanda: “con che metodo un libro dice qualcosa che già sappiamo?”. Coronato da un notevole successo di...



Quiz per i concorsi 
da Operatore 
socio-sanitario (OSS)

Quiz per i concorsi 
da Operatore 
socio-sanitario (OSS)

Ivano Cervella, 2016, Maggioli Editore

Il volume costituisce uno strumento utile per coloro che si apprestano a sostenere una selezione in un concorso pubblico per OSS e che aspirano a conseguire una preparazione adeguata ai fini delle prove da affrontare. L’opera è formata da oltre 3100 quesiti a scelta multipla...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome