Home Concorsi pubblici Concorso Regione Toscana, 23 funzionari tecnico-professionali: chi può partecipare e prove

Concorso Regione Toscana, 23 funzionari tecnico-professionali: chi può partecipare e prove

Alice Lottici
concorso-regione-toscana-23-funzionari-tecnici

Nella Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 35 del 5-5-2020 è stato pubblicato l’avviso del Concorso Regione Toscana.

Il bando, pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente, indica che sono 23 i posti autorizzati nel profilo di funzionario tecnico-professionale, categoria D e trattamento economico D1.

Le assunzioni saranno a tempo indeterminato. Vediamo tutte le informazioni su requisiti, modalità di invio domanda e selezione.

Concorsi Toscana attivi

Concorso Regione Toscana: requisiti

La partecipazione al Concorso Regione Toscana è subordinata al possesso di determinati requisiti generali, nonchè richiesti per essere ammessi alle selezioni del comparto pubblico, e specifici, ovvero legati alla professione.

In questo caso è opportuno evidenziare i titoli di studio richiesti:

  • Diploma di laurea vecchio ordinamento universitario (DL) in ingegneria o architettura o scienze geologiche, ovvero diploma di laurea equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge;
  • Laurea Specialistica (LS -DM 509/99) o Laurea Magistrale (LM-DM 2070/04), equiparate a uno dei Diplomi di Laurea (DL) sopra specificati, come previsto nella dalla tabella allegata al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
  • Diploma di laurea triennale (ex. DM 509/1999 e DM 270/2004) propedeutico all’accesso ad una delle lauree specialistiche o magistrali sopra riportate.

I candidati con un titolo estero devono presentare la dichiarazione di equivalenza, ovvero il riconoscimento ai sensi della legislazione vigente nelle modalità indicate nel bando.

SCARICA QUI IL BANDO

Tutte le informazioni sul rilascio dei provvedimenti di equipollenza/equivalenza sono reperibili sul sito del Ministero.

Vai al sito Miur

Concorso Regione Toscana: domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al Concorso Regione Toscana deve essere trasmessa telematicamente entro le ore 12 del 5 Giugno 2020.

Candidati qui

Concorso Regione Toscana: prove di selezione

La valutazione dei candidati sarà sulla base del punteggio conseguito negli esami.

La selezione inizierà con una prova preselettiva, attivata con un numero di domande superiore a 350. Le prime 200 posizioni, nonchè i candidati collocatisi al pari dell’ultimo punteggio utile, possono accedere alle successive fasi: prova scritta e prova orale.

La prova scritta consiste in un elaborato scritto e/o questionario a risposte sintetiche, anche a carattere teorico-pratico e con riferimento a specifiche situazioni o a casi problematici sulle materie di seguito riportate che faranno riferimento a 3 macroambiti.

La valutazione sarà effettuata anche sulle risposte ai quesiti di un solo macro ambito. Ammessi alla prova successiva in candidati che abbiano conseguito un punteggio di ameno 21/30.

Il colloquio orale verte sulle materie dello scritto e ulteriori. Inoltre, per i candidati non italiani sarà valutata la conoscenza della lingua. Gli idonei dovranno aver ottenuto una votazione non inferiore a 18/30.

Scopri il programma delle prove

Il diario delle prove, preselettiva se attivata o scritta, verrà reso noto dall’8 Giugno.

Concorso Regione Toscana: preparazione

Scopri tutte le risorse a disposizione per lo studio sul catalogo Maggioli Editore! Clicca qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome