Home Concorsi pubblici Concorso Comune Ravenna, due nuove selezioni per diplomati e laureati

Concorso Comune Ravenna, due nuove selezioni per diplomati e laureati

Alice Lottici
concorso-comune-ravenna-2020-istruttori-amministrativi-e-di-vigilanza

Bandito un nuovo Concorso Comune Ravenna per l’assunzione di 43 Istruttori Amministrativi e 18 Istruttori Direttivi di Vigilanza.

Le nuove procedure sono riservate rispettivamente a diplomati e laureati in possesso dei requisiti generali e specifici richiesti.

E’ possibile visionare i bandi sul sito istituzionale del Comune di Ravenna, alla voce “Concorsi e Selezioni – in pubblicazione”, oppure nella Gazzetta Ufficiale n.3 del 10 gennaio 2020.

Di seguito approfondiamo le informazioni di ogni selezione.

Concorsi Emilia Romagna: le ultime news

Concorso Comune Ravenna: posti a bando

La procedura per Istruttori Amministrativi in categoria C è finalizzata all’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 43 unità, così ripartite:

  • 28 presso il Comune di Ravenna;
  • 7 presso il Comune di Cervia;
  • 3 presso il Comune di Comacchio;
  • 5 per l’Unione dei Comuni della Valmarecchia (3 a Santarcangelo di Romagna e 2 a Sant’Agata Feltria).

Leggi il bando

La procedura per Istruttori Direttivi di Vigilanza in categoria D vedrà l’assunzione di 18 unità a tempo pieno e indeterminato presso il Corpo di Polizia Locale dei seguenti Enti Locali:

  • 16 presso il Comune di Ravenna;
  • 1 presso il Comune di Comacchio;
  • 1 presso l’Unione dei Comuni della Valmarecchia.

Leggi il bando

Concorso Comune Ravenna: requisiti

Il possesso dei requisiti generali è un elemento necessario per l’ammissione ai Concorsi Comune Ravenna.

I candidati infatti dovranno dimostrare di avere le “carte in regola” entro la data di avviamento a selezione, come richiesto per la partecipazione a tutti i concorsi pubblici.

La principale differenza tra i requisiti richiesti per le due procedure è sicuramente il titolo di studio: infatti per concorrere per un posto di Istruttore Amministrativo è sufficiente il diploma, mentre per l’Istruttore Direttivo di Vigilanza è necessario aver conseguito una laurea negli indirizzi indicati.

Inoltre, la patente di guida per auto e motocicli si configura come requisito obbligatorio per i candidati al Concorso Istruttore direttivo di Vigilanza.

Concorso Comune Ravenna: modalità di invio domanda

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 10 Febbraio 2020.

La compilazione del form e la trasmissione della documentazione deve essere fatta tramite procedura telematica sulle pagine delle rispettive selezioni:

Concorso Comune Ravenna: dettaglio prove e calendario

La selezione del Concorso Comune Ravenna è organizzata esclusivamente per esami. Tuttavia vi sono differenze tra le due procedure:

43 Istruttori Amministrativi

Sono previste le seguenti prove:

  • preselettiva, attivata con un numero di candidature superiore a 1500, un test di cultura generale e/o psico-attitudinale o sugli argomenti oggetto della prova scritta;
  • scritta, quesiti a risposta multipla o sintetica sulle materie indicate;
  • orale, un colloquio sulle materie delle prove.

Lunedì 24 febbraio verrà confermata la prova preselettiva o la prova scritta tramite avviso sul sito istituzionale del Comune di Ravenna. Seguendo il calendario formulato dalla commissione:

  • 3 marzo, prova preselettiva;
  • 20 marzo, prova scritta;
  • dal 14 aprile prova orale.
L’IMPIEGATO DEL COMUNE Manuale per concorso istruttore direttivo e funzionario

L’IMPIEGATO DEL COMUNE Manuale per concorso istruttore direttivo e funzionario

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2019, Maggioli Editore

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali. Disponibile...



I quiz per i concorsi da collaboratore professionale e istruttore negli enti locali

I quiz per i concorsi da collaboratore professionale e istruttore negli enti locali

Luigi Oliveri, 2020, Maggioli Editore

Il volume propone una raccolta di quiz a risposta multipla su tutte le materie di interesse per i concorsi da collaboratore professionale e istruttore negli Enti locali. L’opera, che permette la veloce e completa autoverifica di quanto appreso, offre al candidato la possibilità di...



18 Istruttori Direttivi di Vigilanza

E’ previsto lo svolgimento di:

  • prova scritta, con quesiti a risposta multipla o sintetica sulle materie a bando;
  • prova orale, un colloquio sulle tematiche della prova e sulla risoluzione di casi pratici;
  • accertamento lingua inglese;
  • prova psico-attitudinale.

Il calendario delle prove è il seguente:

  • 9 marzo, prova scritta;
  • 26 marzo accertamento di lingua inglese;
  • 2 aprile, somministrazione di test;
  • dal 21 aprile colloquio orale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome